Più germi nella barba dei nostri uomini che nei cani

Secondo uno studio scientifico ci sono più germi sulla barba degli uomini che nel pelo dei cani

Sulla barba dei nostri uomini sono presenti più germi che nel pelo dei cani. Lo svela una ricerca scientifica che punta il dito contro lo stile hypster.

Negli ultimi anni la barba è diventata di moda e sono sempre più gli uomini che la scelgono per avere un look più rude e sexy. Le donne sembrano apprezzare e sono molti i sondaggi che dimostrano come la barba sia un elemento di seduzione sfruttato dall’altro sesso per sedurre e conquistare.

Ma cosa succederebbe se le donne sapessero che, ogni volta che toccano la barba con le mani o ci strofinano la guancia sopra, entrano in contatto con milioni di germi? A svelarlo è una ricerca svizzera dell’Hirslanden Klinik pubblicata sulla rivista European Radiology.

Gli esperti hanno prelevato dal collo di 30 cani di diverse razze dei tamponi e hanno fatto lo stesso con la barba di 18 uomini con un’età compresa fra i 18 e i 76 anni. Lo studio inizialmente aveva come obiettivo quello di valutare se per gli uomini ci fosse il rischio di contrarre una patologia che viene trasmessa dai nostri amici a quattro zampe e individuata tramite uno scanner MRI usato dal veterinario.

Il risultato è stato a dir poco sorprendente. Le analisi di laboratorio infatti hanno dimostrato che nei campioni prelevati dalla barba degli uomini era presente un numero altissimo di batteri, maggiore rispetto a quello riscontrato nel pelo dei cani.

Tutti coloro che hanno partecipato alla ricerca, avevano un livello di batteri sopra la norma, mentre i cani presentavano un livello di batteri moderato. Non solo: su ben sette campioni dell’uomo sono stati individuati dei germi che possono risultare molto pericolosi per la salute.

“I cani possono essere considerati più puliti rispetto agli uomini barbuti” ha concluso il professor Andreas Gutzeit, che ha guidato lo studio. I ricercatori hanno invitato gli uomini a tenere più pulita la propria barba, lavandola con un apposito shampoo e accorciandola spesso, per evitare che divenga il luogo ideale in cui i germi possono proliferare.

Più germi nella barba dei nostri uomini che nei cani