Pistorius, un’altra bionda dopo l’omicidio di Reeva

C’è un’altra bionda nella vita di Oscar Pistorius. Si chiama Claudia Viljoen, ha 24 anni e si allena ogni giorno con l’atleta paralimpico accusato di avere ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp nella notte di San Valentino. Si tratterebbe solo di lavoro, perché Claudia è la sua nuova preparatrice personale. I due si incontrano quotidianamente nella villa dello zio dell’atleta, dove è stata appositamente allestita una palestra.

Claudia è stata nazionale dei 100 ostacoli, che nel 2008 si è ritirata dalle Olimpiadi di Pechino per motivi personali. E’ lei che tiene informato il coach Ample Louw dello stato dell’atleta, soprattutto psicologico. Oscar in fatti è in attesa di giudizio per l’omicidio della fidanzata, la bellissima Reeva Steenkamp. Al di là dell’atletica, tra i due è nata un’amicizia. Come racconta una fonte vicina all’atleta al Daily Mail:  "Claudia e Oscar si allenano ogni mattina, spesso insieme allo zio Arnold e alla sua famiglia. Sono veramente amici".

La Viljoen è fidanzata con il manager James Heunis. Oltre alla chioma bionda l’accomuna alla povera Reeva un passato da modella. La ragazza ha posanto come "Miss Luglio" in un calendario delle atlete sudafricane, dove indossava solo gli slip e una medaglia.

La prossima udienza in tribunale è fissata per il 19 agosto.

 

 

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pistorius, un’altra bionda dopo l’omicidio di Reeva