Paola Perego torna in tv dieci mesi dopo la puntata-scandalo

Paola Perego torna in tv dopo una lunga assenza, a dieci mesi di distanza dalla puntata-scandalo sulle donne dell'Est

Paola Perego torna in tv dopo dieci mesi di assenza e la puntata scandalo sulle donne dell’Est che le costò accuse, polemiche e una sospensione. È trascorso quasi un anno dalla chiusura di “Parliamone sabato”, il programma Rai condotto dalla Perego in cui si parlò della famigerata lista di qualità delle donne dell’Est. Fra le caratteristiche che spingevano gli uomini italiani a preferirle c’era il fatto che “fanno comandare l’uomo”, “sono sempre sexy” e “sono casalinghe perfette”. La scelta di parlare di questo tema in un modo simile nel corso della trasmissione aveva provocato un’ondata di critiche e accuse di sessismo.

Nel ciclone era finita soprattutto Paola Perego, difesa da alcuni colleghi e attaccata da altri. Oggi la conduttrice non ha ancora dimenticato quell’episodio difficile della sua carriera, ma, dopo un periodo complicato, è pronta a tornare in pista con un nuovo programma. Si tratta di Superbrain, che andrà in onda a partire dal 12 gennaio su Rai Uno alle 21,25, per raccontare le supermenti e le loro capacità.

Dopo lo scandalo di 10 mesi fa Paola Perego era scomparsa dal piccolo schermo e aveva persino pensato di ritirarsi. Poi la decisione di rimettersi in gioco, anche se il suo rientro in Rai non è affatto semplice, come ha svelato lei stessa. “È un rientro completamente diverso dagli altri, di notte ho gli incubi – ha raccontato la conduttrice al Corriere della Sera -, ho molta paura, una paura irrazionale. L’idea di entrare in studio mi spaventa, penso al primo ingresso, ai primi cinque minuti”.

Paola Perego non ha ancora dimenticato i problemi di 10 mesi fa, le critiche e le accuse subite: “Sono stata molto male, non ho dormito, ho perso molto peso – ha spiegato -. Ho anche pensato di lasciare questo lavoro. Mi ha colpito la tanta cattiveria gratuita, ci ho messo una settimana per capire cosa stesse accadendo: è stato tutto più grande di me”. Ora però è pronta a riprendere in mano la sua vita professionale. “Non è stato un momento di tv di cui andare fiera, era un gioco stupido – ha ribadito -, non un pezzo alto di televisione. Ma sono cose che capita di fare, in tv se ne vedono tante. Credo di essere stata un capro espiatorio, una pedina in un meccanismo più grande di me”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Paola Perego torna in tv dieci mesi dopo la puntata-scandalo