L’ex Miss Venezuela e star di RaiDue uccisa in una rapina

Per uno di quegli strani incroci, in cui si sovrappongono storie e vicende umane troppo umane, oggi chi si sintonizza su Rai2 potrà seguirla muoversi, recitare, interpretare un personaggio in Pasion prohibida. Monica Spear Mootz, ex Miss Venezuela, 29 anni, è stata uccisa ieri insieme al marito nel corso di una rapina, mentre era in vacanza nella regione di Carabobo, nel Mar dei Caraibi.

Una violenza indicibile, assurda di cui è rimasta vittima assieme al suo compagno lungo la strada che collega Puerto Cabello e Valencia. L’attrice aspettava il soccorso stradale, con il marito – l’imprenditore irlandese 49enne Henry Thomas Barry – e la figlia di 5 anni, dopo che l’auto su cui viaggiavano era rimasta in panne. La piccola sarebbe rimasta ferita. Mentre aspettavano l’arrivo del meccanico, i tre sono stati aggrediti da un gruppo di rapinatori che ha aperto il fuoco.

Splendida e giovanissima, Monica Spear è stata incoronata Miss Venezuela nel 2004 attirando l’attenzione dei media e dei produttori: dopo aver partecipato a Miss Universo 2005 a Bangkok, piazzandosi al quinto postoha preso parte a una prima telenovela,  Mi prima Ciela, poi sono seguite La Mujer Perfecta e Pasion prohibida.

Il suo ultimo tweet risale al 6 gennaio: attraverso il social, Monica ha lasciato traccia dei suoi viaggi, dei suoi pensieri e delle sue soddisfazioni personali. E le foto, meravigliose, dal set e da questa vita interrotta.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’ex Miss Venezuela e star di RaiDue uccisa in una rapina