Porta la 52 e potrebbe essere la nuova Miss Italia

Già scelte 11 candidate dalle taglie morbide. La conduttrice Simona Ventura: “Mai vergognarsi delle proprie forme” Mirigliani: “Le forme generose appartengono a donne felici”

Stefania Nocella (nella foto)  29enne di Ancona, è stata ripescata dalla patron Patrizia Mirigliani dopo essere stata esclusa dalla giuria “per il significato che la sua presenza rappresenta come apertura al mondo femminile e, in particolare, a quello delle curvy”. Per la prima volta il concorso di Miss Italia ammette nel concorso una taglia 52.

Miss Italia si fa “curvy” e apre alle taglie morbide. In finale, per la prima volta nella storia del concorso, ci saranno ragazze di taglia oversize,dalla 44 alla 52Undici candidate sono state già scelte: dal primo al 25 agosto potranno essere votate e le prime tre saranno ammesse direttamente alle Prefinali nazionali di Miss Italia, in programma a Jesolo.

La riconfermata conduttrice Simona Ventura, che di taglie morbide se ne intende, ha dichiarato in una intervista pubblicata da Vanity Fair: «Le ragazze non devono vergognarsi delle proprie forme. Queste donne stanno uscendo dal ghetto per affermarsi come canone di bellezza e come donne. Troppo spesso si sente di ragazze che soffrono di problemi di alimentazione, che non si accettano per qualche filo di pancia in più. La bellezza femminile invece non si può legare ad alcun tipo di schema. Le donne esistono di tutte le taglie».

Le fa eco la patron del concorso Patrizia Mirigliani:

Bellezza, forme generose, equilibrio interiore: è una formula vincente che Miss Italia ha portato allo scoperto. Le forme generose portano allegria, appartengono a donne felici, consapevoli del benessere legato alle loro forme

In giuria anche Elisa D’Ospina, top model e scrittrice simbolo del mondo curvy:

Sono contenta che le ragazze prendano coraggio e inizino a avere la forza di mettersi in gioco. La bellezza non è una questione di taglia

Le ragazze curvy sono:

N.1 – Chiara Lembo di Roma
N.2 – Agnese Campi di Roma
N.3 – Stefania Maulie di Aprilia ( Roma)
N.4 – Verdiana Vitti di Cavallino (Lecce)
N.5 – Eleonora Ambrosi di Roma
N.6 – Michela Ronci di Colleferro (Roma)
N.7 – Giulia Accardi di Marsala ( Trapani)
N.8 – Vincenza Botti di Vallo della Lucania (Salerno)
N.9 – Demetra Arena di Genova
N.10 – Majra Scognamiglio di Volla (Napoli)
N.11 – Stefania Nocella (Ancona)

Per votarle, occorre registrarsi nell’area dedicata agli utenti che intendono esprimere il proprio voto su “La Curvy di Miss Italia”, con i propri dati. Ricevuta dal sistema una mail di conferma con il link per accedere alla pagina del voto, l’utente potrà esprimere un massimo di tre voti, non tutti alla stessa ragazza, ma uno ciascuno alle sue tre miss preferite.

Porta la 52 e potrebbe essere la nuova Miss Italia