Identikit e foto di Miss Italia 2014. Ventura, look flop

La siciliana Clarissa Marchese vince il titolo di Miss Italia 2014 tra i soliti ridolini, lacrimucce e abbracci. A incoronarla il rapper Emis Killa.

Clarissa è originaria di Sciacca ma vive a Ribera dove il papà fa il pizzaiolo. Mentre la mamma è americana di origini siciliane. Ha 20 anni, è alta 1,78 m, ha occhi e capelli castani. Il suo artista preferito è Fiorello, siciliano come lei. E proprio lo showman in un messaggio di in bocca al lupo a Simona Ventura, presentatrice dello spettacolo, aveva scritto "Viva le siciliane".

E’ l’undicesima siciliana nella storia a vincere il concorso di Miss Italia, dopo Giusy Buscemi e Giulia Arena. Clarissa ha battuto la Miss veneta Sara Nervo e Giulia Salemi la miss proveniente dall’Emilia Romagna. La vittoria l’ha dedicata alla mamma: "Mi ha spinto lei verso Miss Italia. Questo è il suo sogno e sono felice di averlo realizzato per lei".

SuperSimo, che per l’occasione è dimagrita 6 chili, è stata super frizzante. Unico neo il look. La conduttrice ha fatto diversi cambi d’abito, scegliendo in prevalenza vestiti in pizzo dai colori improponibili, dal celeste al rosa confetto. Per l’incoronazione ha scelto un abito avorio in seta. La pettinatura complicata con trecce ricordava quella della Timoshenko.
 
Alena Seredova, scelta dalla Ventura come giurata perché esempio per tutte le donne, è apparsa splendida e raggiante con un abito blu, per la sua prima uscita ufficiale dopo la separazione da Buffon.

Tra le concorrenti Rosaria Aprea, Miss di Macerata e Campania, che ha fatto denunciare e arrestare il fidanzato-stalker che l’aveva aggredita. Quando la Ventura le ha chiesto di parlare di sé, Rosaria ha risposto: "Non ce la faccio". Le aspiranti Miss nei giorni scorsi avevano protestato contro Rosaria ritenendola favorita perché "un simbolo".

Identikit e foto di Miss Italia 2014. Ventura, look flop