Minetti intervistata dalla Ventura: “La mia esperienza politica? Questione di destino”

“Rifarei la mia esperienza politica? Alla fine io credo al destino, le cose succedono perché devono succedere, sono sicura che a qualcosa servirà. Mai mostrare niente a nessuno perché è il momento in cui tutti ti danno addosso e in questo paese quando sei a terra, colgono l’occasione per darti un calcio al culo”. Non usa certo giri di parole Nicole Minetti, la (ex) consigliera più discussa d’Italia, quando si tratta di esprimere ciò che pensa.

La Minetti ha rilasciato un’intervista a Simona Ventura sul nuovo canale web della presentatrice, dove oltre alla sua vocazione per la politica dettata dal volere del Fato ha anche anche ammesso di aver fatto qualche errore, sebbene a suo dire giustificato dalla giovane età: ”Ho fatto mille errori e molte cose avrei potuto farle in modo diverso. Sono molto solitaria, faccio fatica a trovare l’appoggio di qualcuno. Ho fatto errori che avrebbe fatto qualsiasi ragazza di 25 anni”.

Quanto a Vallettopoli, ecco la versione di Nicole: ”Quando ti trovi in quelle circostanze nasce lo spirito di sopravvivenza, è come trovarsi nel deserto senza cibo e senza acqua ma sai che devi sopravvivere. È come avere adrenalina 24 ore su 24 e forse anche per questo che uno cade in errori che sono della banalità”.

Nicole avrà anche fatto errori, ma la sua giovane età non le ha impedito di accumulare un patrimonio milionario: Novella 2000 riferisce di averla avvistata mentre usciva da un portone in Via Spiga, nel lussuoso Quadrilatero della moda milanese. A quanto pare la ex consigliera ha casa qui, a quanto riferisce un commesso di un negozio vicino: "Abita qui da tempo. S’è comprata casa, pare per tre milioni di euro".

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Minetti intervistata dalla Ventura: “La mia esperienza politica?...