Woody Allen accusato di abusi dalla figlia adottiva Dylan, nega

La storia sentimentale di Woody Allen e dei suoi innumerevoli figli: biologici, adottivi o adottati dalle mogli o dalle compagne, è alquanto tortuosa e turbolenta. E ora i nodi tornano al pettine.

Il fatto che lui abbia sposato Soon Yi – figlia adottiva di una delle sue compagne storiche, Mia Farrow – dopo che lei aveva scoperto una tresca tra i due, rese gli eventi abbastanza increscosi. Si gridò allo scandalo e Woody passo un brutto quarto d’ora nell’America puritana e sempre attenta alla morale, preoccupata di avere un cinesta bravo ma con sospetti di pedofilia.

E arriviamo al nodo della questione, ai tempi della separazione da Mia Farrow – quandò scoppiò il caso Soon Yi – Allen fu accusato anche di aver molestato Dylan, figlia adottiva sua e della Farrow, di solo sette anni.  Oggi, Dylan ormai ventottenne accusa nuovamente il regista di quegli abusi sessuali che risalirebbero al 1992 e che erano già stati denunciati da Mia, subito dopo la loro separazione.

In una lettera pubblicata sul New York Times, Dylan Farrow esprime il suo sconcerto per il successo e la solidarietà che il mondo del cinema americano continua a riservare a Woody Allen, l’uomo che le ha rovinato la vita.
E dichiara: "Il fatto che l’abbia fatta franca mi ha perseguitato durante tutta la mia giovinezza". "Ero travolta dal senso di colpa per avergli lasciato avvicinare altre bambine".

Ci fu un processo allora e il giudice concluse che le accuse erano prive di fondamento, la vertenza non giunse mai in tribunale e Allen non fu indagato ma fu ritenuto comunque un padre inadeguato.

Intanto gli anni passano e Woody Allen ha adottato con la nuova moglie Soon Ly ben due bambini. Nonostante la controversa vita privata, la sua carriera cinematografica va a gongie vele e con l’ultimo film Blue Jasmine, si è guadagnato tre nomination agli Oscar. E un Golden Globe alla Carriera, ritirato in questi giorni da dalla sua musa di sempre, Diane Keaton

Insieme alla lettera di accuse di Dylan, arrivano anche i commenti di quello che dovrebbe essere l’unico figlio biologico di Woody Allen e Mia Farrow, Ronan Farrow, pare invece figlio naturale di Frank Sinatra e Mia Farrow, che continuarono a frequentarsi anche durante la lunga relazione tra la Farrow e Allen. Tanto per confondere di più le idee.

E su twitter Ronan accusa apertamente il regista di molestie nei confronti della sorellastra Dylan. Mentre Woody Allen e Mia Farrow, con tutto lo stuolo di figli veri, presunti, adottati e affidati, fino ad ora, non hanno commentato le parole di Dylan.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Woody Allen accusato di abusi dalla figlia adottiva Dylan, nega