Matrimoni in calo? Ecco come sposarsi low cost

Arriva la bella stagione, sbocciano i fiori d’arancio e fioccano i matrimoni? Mica tanto. Secondo le più recenti stime della Camera di Commercio, lo scorso anno a Milano e in Lombardia, è stato registrato  – negli ultimi cinque anni – un calo del 16% dei matrimoni civili e di circa il 35% dei matrimoni religiosi.

Tra le cause di questa débâcle dei sentimenti, oltre a una innegabile crisi ideologica del vincolo del matrimonio, c’è sicuramente una più banale motivazione legata al portafoglio.

Per una cerimonia tradizionale in Lombardia –  secondo La Codacons –  si spendono circa 23.000 euro, ma i nuovi trend sono sempre di più all’insegna del risparmio, anche se ci riesce davvero, solo una ristretta minoranza.

I dati della Federconsumatori rilevano che per un matrimonio religioso, senza fare grandi follie, si spendono circa 50.000 euro, però con un po’ ricerca e buona volontà è possibile abbattere i costi fino all’80% in meno.

C’è chi rinuncia all’auto bella e chi alle bomboniere, ormai in disuso, chi invece opta per una sobria colazione invece del tradizionale pranzo, colazione intesa come brioche, cioccolato e cappuccino. Se si sceglie un’ora più comoda si può scegliere un brunch, più vario e internationale.

Pochi tagli invece sull’abito o sulle foto, sostengono i wedding planner, i nuovi consulenti matrimoniali di gran moda nonostante la crisi, che stanno trasformando il loro lavoro e ora cercano di aiutare gli sposi anche a dare un taglio ai costi.

Ecco secondo loro sull’abito i giovani sposi non si vogliono limitare, magari possono sceglierne uno vintage come le scarpe o minimalista e nemmeno sul viaggio, che compare sempre in lista nozze, vogliono fare sacrifici.
Più propensi a rinunciare alla musica dal vivo, ma vogliono sempre una location suggestiva, come un spiaggia o un bel giardino e ballare e divertirsi fino allo sfinimento.

Con i tempi che corrono è rassicurante vedere trionfare l’amore, ma è necessario però un dignitoso e sobrio matrimonio lowcost.

Matrimoni in calo? Ecco come sposarsi low cost