Maria e i suoi Amici vincono. Ma non troppo

La De Filippi schiera ad Amici un cast che nemmeno a Sanremo: ospite Kevin Spacey, in giuria Morgan, Bertè Oxa e Ferilli. Direttori artistici Elisa, Emma, Nek e J-Ax. Eppure...

All’indomani della prima puntata del serale di Amici, tanto attesa e chiacchierata, sono i dati Auditel a portare la definitiva sentenza. Maria De Filippi ha vinto, e nessuno aveva dubbi.

Nostra Signora della tv ha schierato un cast che nemmeno a Sanremo. Ospite d’onore Kevin Spacey, in giuria Morgan, Loredana Bertè, Anna Oxa e Sabrina Ferilli. Direttori artistici Elisa, Emma, Nek e J-Ax.

Come potevano competere Ballando e le sue scaramucce tra Selvaggia  Lucarelli e, a turno,  Asia Argento o Platinette, il filmone con Steven Seagal o la puntata conclusiva di Scala Mercalli? Non c’era gara, e Maria lo sapeva bene.

Come Annibale nell’arte militare, la De Filippi è una vera stratega mediatica: perfetta conoscitrice dei meccanismi televisivi e delle aspettative del pubblico, vola altissimo e centra sempre il risultato. Seleziona con cura i suoi ospiti e i protagonisti dei suoi show, mescola abilmente sacro e profano, trash e raffinato (la presenza di Bertè e Oxa vs Morgan in giuria non è casuale) e vince sempre.

Eppure, a guardare bene bene, mentre tutti titolano alla sua vittoria scontata e annunciata, elencandone meriti e virtù, i dati di ascolto smorzano un pochino l’entusiasmo.

Maria e i suoi Amici hanno vinto, è vero, la prima serata, totalizzando 4.610.000 spettatori pari al 22.25% di share. Ma Ballando con le stelle, subito dietro, ha raggiunto 3.721.000 spettatori, pari al 20.11% di share. Due punti percentuale che fanno la differenza ma non sono questa vittoria schiacciante.

La presenza di Kevin, le citazioni colte di Morgan, la veracità della Bertè, i voli pindarici della Oxa, la simpatia di J-Ax, le coreografie strepitose di Paparini e l’indubbio talento di (quasi) tutti i concorrenti, avrebbero dovuto fare qualcosa di più. Forse Maria si aspettava maggior “sangue” in giuria, avendo accostato tre elementi esplosivi, o più pepe nelle esibizioni. Chissà cosa si inventerà la prossima settimana per alzare ancor più gli ascolti. Tremiamo all’idea…

Maria e i suoi Amici vincono. Ma non troppo