Antonella Mosetti e la figlia lolita su Instagram

Selvaggia Lucarelli critica l'esibizionismo social della diciottenne Asia Nuccetelli, fomentato dalla madre. E Antonella Mosetti minaccia di affidarsi all'avvocato

L’ex stellina di Non è la Rai Antonella Mosetti ha una figlia, Asia, che ha avuto giovanissima. Le appassionate del programma anni 90 ricorderanno la puntata della quarta edizione in cui la Mosetti fece il suo ingresso sul palco in abito da sposa per cantare “L’ultima occasione”, al termine della quale la raggiunse il futuro marito Alessandro Nuccetelli. Insieme raccontarono la nascita del loro amore. La Mosetti aveva 20 anni e pochi anni dopo l’unione venne coronata dalla nascita di Asia. Ma il matrimonio durò poco. Oggi i pochi anni di differenza tra la ragazzina e la madre fanno sembrare le due quasi sorelle, specialmente quando le si vede ammiccare sui social. La giovane Asia infatti si diverte a fare la lolita (il suo account è per l’appunto Lolita in red) con la benedizione di mamma Antonella. E ovviamente non sono mancate le critiche.

Selvaggia Lucarelli
 non ha paura di esporsi e pubblica un articolo dal titolo più che eloquente “Che tristezza l’ex lolita Antonella Mosetti, sfida a colpi di selfie hot la figlia diciottenne”. L’attrito con la showgirl ex Lolita di Non è la Rai si riaccende.

Primo round: la Lucarelli si è fatta un giro sul profilo Instagram della neodiciottenne – dal titolo, manco a dirlo “lolitainred” –  e tra selfie ammiccanti, pose sexy, baci saffici e frasi provocanti, ha sottolineato due cose particolarmente tristi: 1. “Un papà e una mamma palesemente eccitati dalla visibilità della figlia”, il cui esibizionismo sembrano anzi fomentare  2. Che i connotati di Asia, in questi ultimi anni, sono precocemente cambiati, a suon di “gonfiatine” da una parte, “tagliatine” dall’altra.

“Prima aveva un visino simpatico, un naso importante, due labbra sottili e un sorriso semplice da ragazzina normale, ora sembra un misto tra la Jolie e la Parietti, tristemente modificata dalla chirurgia estetica in un’età in cui una mamma dovrebbe regalarti autostima e consapevolezza di te, non il tagliando dal chirurgo.Le figlie Frankenstein create con brandelli mal cuciti di ambizioni inappagate e proiezioni di gloria sono destinate a un’infelicità che mai nessun filtro di Instagram riuscirà a riparare”

Secondo round: Immediata la reazione della Mosetti, che dal suo profilo Facebook fa sapere di aver scomodato l’avvocato:

“In merito all’articolo pubblicato in data odierna su Libero, dal titolo “Che tristezza l’ex lolita Antonella Mosetti, sfida a colpi di selfie hot la figlia diciottenne”, a firma della “giornalista” Selvaggia Lucarelli, comunico che ho dato mandato al mio Avvocato di tutelare me e mia figlia Asia, nelle sedi opportune. Sono convinta che, soprattutto nella professione di Giornalista, il concetto di “etica” e di “deontologia professionale” sia un valore fondamentale per la categoria”

Terzo round: replica di Selvaggia su Facebook: “Sì, sì, ci vediamo in tribunale. Sono molto preoccupata”

Antonella Mosetti e la figlia lolita su Instagram