Nuova vita per la placenta, ora le mamme la usano per piantare alberi

L'iniziativa, ideata da un'azienda statunitense, ha lo scopo di celebrare la nascita e di creare un ricordo eterno del giorno del parto

Dare alla luce un bambino è una sensazione indescrivibile e regala emozioni uniche. Per celebrare questo evento, ci sono diverse tradizioni e “usanze” (alcune anche discutibili) ma sicuramente tutto questo è legato all’importanza che negli ultimi anni la placenta ha acquistato e da qui, di recente, un’azienda americana sta promuovendo una nuova particolare idea: usare la placenta per piantare alberi.

L’intuizione è frutto della creatività di Bryce Robert che, in seguito alla morte del suo amato cane, venne a conoscenza dell’esistenza di Bios Urn, una capsula progettata per contenere le ceneri dei propri cari. Si domandò, dunque, se il concetto potesse essere adattato. Così, da qualche tempo, è nata la sua compagnia “Happy Birth Tree”, che ha inventato un prodotto chiamato Bios Capsule. Questo dispositivo conico biodegradabile è diviso in due sezioni: la parte superiore contiene lo spazio per il terreno e il seme, mentre la parte inferiore è quella in cui posizionare la placenta. Basta seminare il composto e innaffiarlo, come si farebbe con qualsiasi altra pianta, per far crescere il tipo di albero che si desidera. Ogni capsula Bios, acquistabile online, costa 163.79 sterline.

In un post sul sito web, la società per promuovere quest’iniziativa ha spiegato che l’invenzione è intesa come un “ricordo eterno del tuo giorno molto speciale. Questo albero celebrerà la vita [del tuo bambino], diventando parte di te, del tuo bambino e della famiglia”. E ancora: “L’albero avrà la stessa età del tuo bambino e crescerà fianco a fianco con lui. Sarai in grado di trascorrere del tempo prezioso, creando dei bellissimi ricordi con il tuo piccolo mentre lo nutri e, allo stesso tempo, guardi la pianta crescere foglia per foglia”.

Nuova vita per la placenta, ora le mamme la usano per piantare al...