Bufera su Will e Kate: lasciano la casa reale dopo aver speso 5 milioni

Sono passati solo pochi giorni dalle immagini serene scattate durante i giochi del Commonwealth a Glasgow che una nuova bufera travolge William e Kate.

La coppia reale infatti ha deciso di cambiare casa dopo aver speso quasi 5 milioni di euro per ristrutturare Kensington Palace e renderlo adatto ad ospitare il principino George che ha appena compiuto un anno. La folle cifra per i lavori al palazzo aveva messo in cattiva luce Kate. I sudditi di Elisabetta II avevano protestato calorosamente per come venivano spesi i loro soldi, al punto che la Duchessa di Cambridge, angosciata dalle critiche, aveva chiesto aiuto alla mamma per arginare la crisi.

Appena calmata la situazione, arriva l’annuncio del trasferimento dei reali ad Anmer Hall, nella contea di Norfolk. Il motivo? La vicinanza alla base della East Anglian Air Ambulance dove William presta servizio. Dunque, si tratta di questioni di lavoro.

Anmer Hall è la magione di campagna dei Duchi, Kate ha seguito personalmente i lavori di ristrutturazione. Sebbene non è Kensington Palace, possiede comunque 10 camere da letto, una piscina, un campo da tennis e un grande giardino. Tutto quello che serve alla famiglia reale che, peraltro, ama molto la campagna. Nonostante fonti reali insistono ad affermare che Kensington Palace è "la dimora ufficiale" di William e Kate, un’altra fonte vicina alla coppia ha affermato che la coppia resterà ad Anmer Hall per almeno due anni.

Malgrado, le proteste per il trasferimento dei Duchi, William e Kate hanno il beneplacito di Carlo. Secondo un’altra fonte: "Carlo è contento di questa decisione. Vuole che William e sua moglie abbiano una vita normale, per quanto possibile". 

Bufera su Will e Kate: lasciano la casa reale dopo aver speso 5 m...