Kate Middleton, il piccolo George minacciato di morte dall’Isis

Apparsa sul web una conversazione tra estremisti dove viene progettato un attentato contro il royal baby con tanto di foto e l'indirizzo della scuola

Il principe George, primogenito di William e Kate Middleton e futuro erede al trono del Regno Unito, sarebbe stato minacciato di morte dall’Isis. La stampa inglese riporta la notizia che una conversazione tra supposti estremisti del sedicente Stato Islamico è comparsa nella messaggistica istantanea di Telegram. In essa si progettava un attentato contro il royal baby.

Il messaggio includeva anche una foto del bambino e l’indirizzo della scuola da lui frequentata, la prestigiosa Thomas’s Battersea a Londra dal costo di 18mila sterline l’anno (pensare che George già è stufo di andarci). “La scuola comincia presto”, hanno scritto gli estremisti. E ancora: “Anche la famiglia reale non sarà lasciata in pace”.

L’istituto frequentato dal piccolo George ha già aumentato le misure di sicurezza, ma ha dimostrato di non essere un luogo protetto. Infatti qualche tempo fa una donna si è introdotta indisturbata nell’edificio e si è filmata tra i corridoi.

Per il momento William e Kate non hanno rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale sui fatti, ma certo la notizia sconvolgerebbe qualsiasi genitore. Tra l’altro arriva in un momento delicato per Kate che è incinta per la terza volta. I Duchi però cercano di apparire sereni come sempre e continuano a partecipare agli impegni della Corona. Così la Duchessa si è presentata sorridente e in tuta al National Tennis Centre in quanto madrina della Lawn Tennis Association (LTA), incarico ricoperto da 64 anni dalla Regina Elisabetta e ora passato a Lady Middleton.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kate Middleton, il piccolo George minacciato di morte dall’...