James Hewitt: l’amante di Lady Diana colpito da infarto lotta fra la vita e la morte

James Hewitt, l'amante di Lady Diana, è stato colpito da un infarto e ora lotta per sopravvivere

James Hewitt, famoso per essere stato l’amante di Lady Diana, in queste ore è in bilico fra la vita e la morte. L’ex ufficiale dell’esercito è stato colpito da un infarto nella notte e trasportato d’urgenza in ospedale. Il 58enne si trova ora ricoverato al Royal Devon and Exeter Hospital, nel sud della Gran Bretagna, dove i medici stanno facendo di tutto per salvarlo. Un parente ha fatto sapere alla stampa che Hewitt ha subito una delicata operazione e che sta “combattendo con coraggio – aggiungendo che farà di tutto per – rimettersi in forze”.

L’ex militare è malato da tempo e si stava sottoponendo ad alcune cure particolari. Di recente Hewitt era finito nuovamente sotto i riflettori per via di un’intervista in cui aveva risposto per la prima volta ai pettegolezzi secondo cui sarebbe lui il padre del principe Harry. Molto spesso infatti i tabloid inglesi avevano ipotizzato che il secondogenito di Lady Diana non fosse veramente figlio di Carlo d’Inghilterra, ma piuttosto il frutto dell’amore proibito con James Hewitt. Tutto per via di una particolare somiglianza fra i due uomini.

In un’intervista al Sunday Night australiano, rilasciata in occasione del ventesimo anniversario della morte di Diana, James Hewitt aveva svelato la sua verità sulla questione: “No, non sono suo padre – aveva detto con forza -. Si tratta solo di bugie che servivano per vendere i giornali e che non hanno fatto bene ad Harry”.

Lady D e James Hewitt si innamorarono nel 1986, quando lui era maggiore dell’esercito. La loro relazione durò cinque anni e venne seguita passo dopo passo dalla stampa. I tabloid inglesi scrissero tutto e il contrario di tutto sul loro amore e quando la relazione finì iniziarono ad insinuare che Hewitt potesse essere il padre biologico di Harry. Una circostanza che l’uomo ha sempre smentito.

“Diana aveva un’aura speciale attorno a sé – aveva spiegato James Hewitt nella sua ultima intervista -. È stato un crescendo e ad un certo punto, sapete cosa accade, improvvisamente non ne avete mai abbastanza l’uno dell’altro. Non mi pento di niente. Era una persona di cui era così facile innamorarsi, quindi penso che questo mi verrà perdonato”.

James Hewitt: l’amante di Lady Diana colpito da infarto lotta fr...