L’appello di Francesca Pascale: “Marina sacrificati, scendi in campo”

Francesca Pascale ha le idee chiare: “Senza Berlusconi, Forza Italia vacilla. Ma cosa significa questo? Che finisce tutto?”. Nella sua prima intervista politica rilasciata al quotidiano La Repubblica  la Pascale si rivolge direttamente a Marina Berlusconi pregandola “egoisticamente” di accettare la sfida, di scendere in campo e salvare così l’eredità politica del padre.

In ogni caso se questa successione familiare non ci sarà, la Pascale non si abbatte: “Io dico: ripartiamo da Berlusconi che è la nostra guida, dai coordinatori del partito, dai club Forza Silvio“.

La fidanzata del Cavaliere non risparmia poi frecciatine a Renzi e Alfano, “i due traditori” di questo governo, sottolineando che non le è piaciuto come si è costituito l’attuale esecutivo. E su Alfano non usa mezzi termini: “Un autentico voltagabbana”.

La Pascale si concede anche una battuta sul possibile matrimonio: “A Napoli mi hanno regalato anche le scarpe da sposa, incredibile… Però: il matrimonio da sogno, vero, è in chiesa e io non posso più averlo. A questo punto, diciamo che se lui ci dovesse cascare per la terza volta, quel giorno mi farò trovare libera".
 

Lascia un commento

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’appello di Francesca Pascale: “Marina sacrificati, scend...