Il corpo delle donne: le italiane si sentono soddisfatte di loro stesse

aufeminin ha condotto un sondaggio tra le proprie utenti per indagare il rapporto che hanno con il proprio corpo e la cura della persona. Il campione raccolto conta quasi 10.000 utenti tra Francia, Italia, Germania, Spagna, Regno Unito e Polonia ma i risultati accomunano i diversi Paesi: rituali di bellezza semplici, sport e accettazione di sé per sentirsi bene e a proprio agio anche di fronte al tempo che passa. 

 

Sono 1.560 le italiane coinvolte nel sondaggio. Nonostante qualche fissazione ben il 44% accetta il proprio corpo così com’è. Secondo molte delle intervistate, mangiare in modo sano e fare sport è il segreto per stare bene con il proprio corpo. Il 21% pratica regolarmente sport, magari grazie a un corso di fitness incastrato in pausa pranzo, mentre il 23% fa jogging la domenica mattina al parco. Ma le pigre sono ancora tante!

 

Altro segreto di bellezza: indossare un bel vestito, indipendentemente dalle proprie forme. Infatti, il 50% delle donne italiane intervistate ammette di usare i vestiti per nascondere ad arte i propri difetti. Gambe e pancia sono le parti del proprio corpo che le italiane più detestano, mentre quelle che più apprezzano sono seno e fondoschiena. Forse per questo il 49% elegge Jennifer Lopez la star dal corpo più sexy. Alle donne italiane piace essere guardate, desiderate e ammirate, anche se alcune si infastidiscono sotto gli sguardi degli altri, perché hanno l’impressione che la gente scopra tutti i difetti. 

 

Per quanto riguarda la cura del corpo, le donne italiane sono piuttosto semplici: non seguono particolari rituali di bellezza (una doccia e via!). In bagno la maggioranza delle intervistate confida di avere solo bagnoschiuma, shampoo e crema idratante o al massimo degli olii essenziali tonificanti, rilassanti e vivificanti. Per la maggior parte delle intervistate una pausa benessere è sinonimo di un rilassante bagno agli olii essenziali nella vasca di casa. Il 53% confessa di non essere mai stata in un centro di bellezza, mentre il 30% ci va solo una o due volte l’anno. Pochissime utilizzano creme snellenti con regolarità, dato che la maggior parte crede nella loro utilità solo se abbinate a sport e sana alimentazione.  Anche in fatto di depilazione la velocità e praticità hanno la meglio: rasoio o crema depilatoria i più gettonati per eliminare i peli superflui (una minoranza utilizza un epilatore elettrico o va dall’estetista una volta al mese).

 

Non si rinuncia all’abbronzatura per apparire più belle, ma anche qui in modo naturale, quando arriva la bella stagione e con le protezioni adeguate (solo il 17% ricorre alle lampade UV).

Per le donne italiane la chirurgia estetica è un’opzione da prendere in considerazione se permette di stare meglio con se stesse ma il 38% non ricorrerebbe personalmente al bisturi, accentando i segni del tempo. Se il 27% ammette di provare angoscia per l’età che avanza, il 32% però accetta senza problemi i cambiamenti come parte della vita, mentre il 41% lotta contro di essi, cercando di contrastare gli effetti del tempo per quanto sia possibile.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il corpo delle donne: le italiane si sentono soddisfatte di loro stess...