Il 21 marzo si festeggia la giornata mondiale della poesia

Con l'arrivo della primavera l'Unesco, a partire dal 1999, ha deciso di festeggiare la giornata mondiale della poesia con letture pubbliche e diverse manifestazioni

Nel 1999 l’Unesco ha proclamato la giornata mondiale della poesia: i festeggiamenti dell’arte poetica corrispondono generalmente con l’arrivo della primavera, la scelta della data non è casuale: in questo modo la poetica ha un ruolo di prim’ordine nella promozione del dialogo e nella comprensione interculturale, come messaggio di pace e come modo per appianare le diversità linguistiche.

La giornata mondiale della poesia consiste quindi in un incontro tra diversi mondi ma anche tra diverse forme e modi di comunicazione proprio perché la poetica consiste nel luogo fondante della memoria dell’umanità, questo è l’intento che si propone l’Unesco ovvero di festeggiare e ricordare a tutti durante questo evento.
Per i festeggiamenti del 2016 l’Unesco assieme al dipartimento di lingue dell’Università di Roma in collaborazione con il museo dell’alto medio-evo hanno pensato di organizzare una lectio magistrali che vede come protagoniste alcune poetesse attive nel campo dell’arte e del sociale che vogliono riproporre e mostrare la loro esperienza.

Le protagoniste principali di questo evento saranno Fausta Squattriti, già protagonista delle passate manifestazioni, Eiléan Ni Chuilleneanain famosa poetessa che insegna e vive a Dublino e Maria Josefa Flores Requejo esponente dell’università dell’Estremaondura. La giornata nazionale della poesia prevede anche la collaborazione di Radio Rai 3 che darà voce ai grandi poeti dialettali italiani: in questo modo avrete la possibilità di conoscere le diverse sonorità e accenti italiani. Inoltre, sempre la stessa emittente radiofonica, a partire da oggi darà spazio a un poeta italiano al giorno, il quale avrà la possibilità di raccontare la sua storia e la motivazione che lo ha indotto a dedicarsi alla poesia.

Un altro motivo per cui la giornata mondiale della poesia è fissata in data 21 marzo consiste nel fatto che questo giorno corrisponde alla nascita della grande poetessa Alda Merini, scomparsa da qualche anno, in modo da omaggiare la poetessa per quanto ha donato all’arte poetica. Questa trentesima edizione della giornata mondiale della poesia è piena di grandi aspettative e attesa con ansia dal pubblico al quale verrà data la possibilità di interagire con l’arte poetica e con i suoi protagonisti. Questo evento apre un formidabile dialogo tra diverse culture e lingue in modo tale da far si che tutti questi mondi si contaminino a vicenda creando una fusione artistica sorprendente ed entusiasmante.

Il 21 marzo si festeggia la giornata mondiale della poesia
Il 21 marzo si festeggia la giornata mondiale della poesia