I biscotti di Natale

I biscotti di Babbo Natale, le ricette per riempire di dolcezza i giorni di festa

Mandorle, pistacchi, zenzero e nocciole. Cioccolato e frutta secca, farina, uova e zucchero, vaniglia e chiodi di garofano, mescolati sapientemente con amore e allegria danno vita a piccole e fragranti bontà e innescano la magia e la poesia del Natale.
Provate anche a voi – seguendo i nostri consigli – a creare deliziosi biscotti, con stampini di latta o plastica, scegliendo tra forme insolite o più tradizionali: alberi, gufi, stelle e cuoricini. Pupazzi di neve e angeli, funghetti o mezze lune.

Prepararli in compagnia – grandi e piccini- crea l’atmosfera giusta per sentirsi felici nei giorni che precedono il Natale: sbattere, impastare, montare e stendere con un sottofondo musicale intonato, riporta gli adulti alle dolcezza dell’infanzia mentre i bambini si sentiranno immediatamente investiti da un compito di grande responsabilità.

Cuocere e decorare, assaggiare o conservare, rompere o bruciacchiare sono i gesti, i rumori, le risate e le ansie della preparazione. Un tenero accompagnamento che resterà impresso per sempre nella memoria e rispolverato all’occorrenza come rito propiziatorio in ogni famiglia. Da mangiare al mattino tutti insieme, da appendere all’albero o regalare alle zie ora non resta che decorarli, uno dei modi più diffusi è la glassa.
Ecco la prima ricetta:

Ingredienti:
450 gr di zucchero a velo, 1 albume, succo di limone.

Preparazione: in una ciotola sbattete l’albume con una frusta, quando sarà montato iniziate a incorporare, un po’ alla volta, lo zucchero, continuando a mescolare. Infine aggiungete il succo di limone.

Con uno stecchino intinto nella glassa o un piccolo pennello, decorate i biscotti usando la fantasia.

I biscotti di Natale