Gisele Bundchen, ultima sfilata in Brasile con lacrime

"E’ stato il mio corpo a dirmi di smettere". Una delle top model più belle e famose del mondo, a 34 anni, dice addio alle passerelle per stare più vicina alla famiglia

Gisele Bundchen, una delle top model più belle e famose al mondo, a 34 anni compiuti dice addio alle passerelle. E lo fa proprio nel suo paese natale, il Brasile, durante quella San Paolo Fashion Week in cui aveva cominciato esattamente 20 anni, a soli 14 anni.

Sempre bellissima e visibilmente commossa, Gisele ha solcato la passerella tra applausi, standing ovation e la presenza in prima fila di amici a parenti, tra cui il marito Tom Brady, fuoriclasse del football americano. Ai saluti finali, abbracciata alle altre modelle, Gisele è scoppiata in lacrime.

“È stato il mio corpo a dirmi di smettere”, ha confessato in un una intervista al brasiliano Folha de Sao Paulo. Gisele aveva già annunciato in passato di voler rallentare i ritmi di lavoro per stare accanto al marito e ai figli Benjamin e Vivian, di 5 e due anni.

Sul suo profilo Instagram, dove testimonia l’amore per il suo lavoro ma anche e soprattutto per la famiglia, postando scatti tenerissimi insieme al marito e ai suoi bambini, ha di recente aggiunto una foto di lei giovanissima, a 14 anni. Con questa didascalia:

Sono grata di aver avuto a 14 anni l’opportunità di iniziare questo lavoro. Oggi, dopo 20 anni nell’industria della moda, è un privilegio poter fare la mia ultima sfilata per mia scelta e poter essere ancora impegnata in altri aspetti di questo business…

In ogni caso nessuna paura: la super top non sparirà del tutto. Continuerà a posare per servizi fotogafici e pubblicità. La sua carriera di modella si interrompe solo a metà. (DiLei, 16/04/2015)

Gisele Bundchen, ultima sfilata in Brasile con lacrime
Gisele Bundchen, ultima sfilata in Brasile con lacrime