Gino Strada: tutto sul medico che ha fondato Emergency

Chi è Gino Strada e cos'è Emergency, scopriamo insieme di cosa si tratta e in che campo opera questa associazione di volontariato

Gino Strada e’ un medico chirurgo nato il 21 aprile 1948 a Sesto San Giovanni in provincia di Milano.
Insieme alla moglie Teresa Sarti ha fondato la ONG italiana Emergency.
Strada ha frequentato in gioventù diversi gruppi studenteschi vicini agli ambienti ed agli ideali prettamente legati al partito comunista.
Allo stesso tempo ha praticato alcuni gruppi di volontariato correlati all’ambiente cattolico; qui conosce la moglie con la quale fonda Emergency.
Gino Strada si è sempre proclamato ateo anche se era nota la sua grande amicizia con il prete di strada, Andrea Gallo, con il quale collaborò in parecchi progetti.

Si è sempre dichiarato pacifista e contro ogni genere di guerra, mentre per ciò che concerne la ragion di stato, nel 2013 ha dichiarato di non votare e di non partecipare alla vita politica del nostro paese da circa 30 anni.
Questo atteggiamento naque come forma di protesta verso un mondo ed un sistema che reputava in netto conflitto con il suo modo onesto e cristallino di concepirlo.
Come medico chirurgo ha esercitato negli anni che vanno dal 1988 al 1994 specializzandosi in alcuni rami molto importanti della medicina.
Inoltre, dal 1989 al 1994 ha lavorato con il comitato internazionale della Croce Rossa, collaborando in diverse missioni umanitarie in numerose zone svantaggiate del pianeta come ad esempio alcuni paesi africani, asiatici e sud americani molto poveri, che presentano ancora oggi condizioni sanitarie assai problematiche.

Le numerose esperienze molto toccanti hanno spinto Gino Strada e alcuni suoi colleghi e operatori a fondare Emergency.
Questa è un’associazione umanitaria che si occupa di curare e recuperare le vittime di guerra, in modo particolare quelle che sono state mutilate o danneggiate dall’effetto provocato dalle mine antiuomo.
Con la sua attività Emergency in questi anni ha curato oltre 6 milioni di persone, con ottimi risultati.
Gli stessi hanno consentito a Gino Strada e all’associazione, di vincere numerosi premi per le opere compiute durante tutto il loro periodo di lodevole attività.
Nel 2009 muore la moglie ed il posto di presidente di Emergency viene preso dalla figlia Cecilia.
Gino Strada durante la sua storia ha preso spesso posizioni nette e contrastanti, nei confronti della NATO e di diversi politici italiani.

Gino Strada: tutto sul medico che ha fondato Emergency