La protesta di Ghoncheh, in carcere per una partita di volley

Ghoncheh Ghavami ha scelto la via più estrema di protesta. La 25enne anglo-iraniana ha iniziato uno sciopero della fame, dopo aver subito una ingiusta pena che l’ha condannata a un anno di detenzione. Il motivo? Aver tentato di assistere a una partita di pallavolo. Ascoltate la sua storia.

La protesta di Ghoncheh, in carcere per una partita di volley