La “dama bianca” in carcere fa le pulizie e impara a cucire

Rinchiusa nel carcere di Civitavecchia, Federica Gagliardi fa le pulizie e impara a cucire. Scesa dal suo tacco 12, rischia dai 10 ai 15 anni per traffico di droga. «Non voglio essere strumentalizzata», ha detto al deputato di Sel Nazzareno Pilozzi che è andato a trovarla. «Oggi mi trovo in questa cella con due giovani detenute, sono stata accolta bene, faccio le pulizie e frequento le attività, i laboratori di cucina e cucito, so di essere in una situazione difficile e però chiedo di essere lasciata in pace». «Sono stata una stupida, ho sbagliato a fidarmi», si sfoga.

Ma chi è Federica Gagliardi? Figlia di un fioraio e di una buttafuori, sogna il riscatto sociale puntando alla politica. Federica, meglio nota come la "dama bianca" di Berlusconi salì alla ribalta delle cronache quando venne immortalata mentre scendeva dal volo di Stato con l’allora premier Silvio Berlusconi e il suo staff,  diretta al G8 di Toronto. Era il 2010. Bionda e appariscente, di bianco vestita, non passò inosservata. Risultò responsabile della segreteria del segretario generale della Regione Lazio. Federica era presente perché, avendo fatto parte del comitato elettorale della Polverini «aveva avanzato la richiesta di partecipare ad una missione all’estero in caso di vittoria elettorale». La Gagliardi è una ex modella. Ha collaborato con l’assessorato al Commercio del Comune di Roma tra 2006 e 2007. E’ stata assunta alla Regione Lazio sotto la giunta Polverini. 

Il suo sogno alla fine però viene infranto. Come riporta La Stampa, il 30 agosto 2010 scopre di non essere stata invitata alla cena di gala che Berlusconi organizza per Gheddafi. Riesce a imbucarsi. Il suo intento è quello di sedersi tra Berlusconi e l’ex leader libico. Non ce la fa. Da quel momento l’ex premier si fa negare al telefono. Non si sente più parlare di lei, fino al momento dell’arresto. Niente più collaborazioni con politici. Resta solo qualche amica nel mondo dello spettacolo, come si può vedere dalle foto postate su Twitter. Chissà se tra queste qualcuna è coinvolta nel fattaccio.

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La “dama bianca” in carcere fa le pulizie e impara a cucir...