“Ci manchi tantissimo, Fabrizio”

A un mese dalla sua morte, i colleghi dell'Eredità lo ricordano con un toccante necrologio pubblicato sul Corriere della Sera

Sono passati esattamente 30 giorni dalla scomparsa dell’amatissimo Fabrizio Frizzi ma il suo ricordo e la sua mancanza non sembrano scemare dal cuore di chi gli ha voluto bene, dai parenti, ai colleghi, al suo pubblico.

Di poche settimane fa la notizia che il Comune di Roma aveva accettato la mozione presentata per intitolare una strada al celebre presentatore. La strada che avrà il suo nome è situata nella zona fra l’Aventino e il Giardino degli Aranci.

E a distanza di un mese esatto dalla sua morte, avvenuta per un’emorragia cerebrale lo scorso 26 marzo, i colleghi dell’Eredità lo hanno ricordato con un toccante necrologio pubblicato sul Corriere della Sera.

È passato un mese, sei sempre nei nostri cuori, con il tuo sorriso, la tua forza, la tua simpatia, la tua gentilezza e la tua straordinaria bontà d’animo. Ci manchi tantissimo

“Ci manchi tantissimo, Fabrizio”