Fabrizio Corona paga cara la vacanza a Capri con nuove restrizioni

L'ex re dei paparazzi non potrà più lasciare la Lombardia senza autorizzazione dopo essersene andato al mare senza permesso

corona-provvedi-1217

Fabrizio Corona con Silvia Provvedi – Fonte Instagram

Fabrizio Corona era stato paparazzato a Capri mentre in barca era impegnato in effusioni hot con la fidanzata Silvia Provvedi. Questa vacanza e le immagini maliziose però gli sono costate care. Infatti, il tribunale di Sorveglianza di Milano ha emesso nuove disposizioni per l’ex re dei paparazzi che appunto se ne è andato sull’isola partenopea senza alcuna autorizzazione, mostrando tra l’altro, come testimoniano gli scatti sulle riviste di  gossip, una condotta “non adeguata” al percorso che sta seguendo per scontare la pena.

L’ex re dei paparazzi “non potrà lasciare il territorio della regione Lombardia”, “non potrà compiere viaggi all’estero” e “dovrà tenere una condotta adeguata alle misura alternativa in corso”. Il provvedimento è stato notificato a Corona lo scorso 14 luglio. Tra l’altro non potrà diffondere sue immagini, né parlare pubblicamente dei suoi processi.

Era stata la Procura generale di Milano a chiedere al Tribunale di Sorveglianza accertamenti su alcune foto che ritraevano l’ex fotografo mentre era intento ad amoreggiare con la sua attuale fidanzata. In pratica si chiedeva se Corona era stato autorizzato a venire meno ad alcune norme sotto il profilo della “continenza” previste per una persona affidata ai servizi sociali.

Nel provvedimento erano stati indicati gli orari in cui sarebbe potuto uscire di casa, sarebbe inoltre dovuto rimanere in Italia, avrebbe potuto usare il telefono soltanto per esigenze di lavoro e famiglia. Gli era stato anche vietato di diffondere sue fotografie, usare i social network come Facebook e Twitter e rilasciare interviste. Ogni modifica a queste disposizioni richiedeva un’autorizzazione. Cosa che non è stata fatta nel caso del viaggio a Capri. Da qui le nuove restrizioni.

Fabrizio Corona paga cara la vacanza a Capri con nuove restrizion...