Essere single è tutta salute (lo dicono gli esperti)

Non avere legami di coppia e figli potrebbe rivelarsi il modo migliore per rimanere in salute più a lungo

Chi dice che l’amore sia la chiave per la felicità? Volete mettere con tutti i benefici di essere single? Badate bene, non si tratta di un’opinione, ma di un’affermazione scientifica suffragata da ricerche che dimostrano che la vita da scapoli possa essere più appagante rispetto a quella di coppia.

Secondo una studio condotto dalla dottoressa Bella DePaulo, psicologa dell’Università di Santa Barbara in California, chi non sviluppa legami sentimentali è molto più aperto al mondo e promuove legami più solidi e duraturi con familiari, amici, vicini e colleghi.

“Quando due persone vanno a convivere o si sposano, tendono a chiudersi nel loro nucleo familiare“, spiega la DePaulo. Si esce di casa più raramente e si coltivano meno i rapporti interpersonali perché tutto ciò di cui si ha bisogno si trova tra le mura di casa. Insomma, “si diventa asociali”, continua la psicologa americana.

Dai dati della ricerca condotta su oltre 800 individui tra single e sposati, è emerso che i primi sono più soddisfatti della loro crescita personale e hanno raggiunto gli obiettivi più velocemente rispetto alla controparte. Nutrita poi la lista dei vantaggi di cui godrebbero gli scapoli. Prendete ad esempio il tempo libero: solitamente chi è solo ne ha di più a disposizione e lo utilizza per per prendersi cura di sé, magari attraverso attività fisica e fitness. E poi si può concentrare su quelli che sono i propri bisogni, senza preoccuparsi di scendere a tutti quei compromessi che, volenti o nolenti, una relazione inevitabilmente comporta. Altri aspetti positivi? Prestare maggiore attenzione a ciò che si consuma e godersi ore di riposo migliori (ne sa qualcosa chi condivide il letto con un partner che si agita, russa o parla nel sonno…). E vi sembra poco?

Nonostante i tanti benefici della “singletudine” la dottoressa DePaulo non esprime un giudizio di merito su quale sia la situazione sentimentale migliore in assoluto: “Mai come ora – precisa la psicologa – le persone possono scegliere il modo di vivere migliore per loro, senza alcuna strada scritta a priori. Quello che conta non è quello che fanno gli altri o che gli altri pensano dovremmo fare, ma se siamo in grado di trovare i luoghi, gli spazi e le persone che si adattano meglio a chi siamo veramente, rendendo la nostra vita migliore”.

Essere single è tutta salute (lo dicono gli esperti)