Donne in viaggio: le valigie

Pare che non sia solo un luogo comune: un’indagine riportata dal Daily Mail e condotta su 3000 britanniche rivela che le donne riempiono la valigia di vestiti inutili, inserendone il doppio di quelli che realmente useranno.

Lo studio ha calcolato che il campione di donne esaminato, per un viaggio di 15 giorni,  in media inserisce in valigia 44 vestiti e ne usa poco più della metà (il 61% di quelli messi in valigia). In particolare, la valigia media si compone di 18 top, 12 paia di gonne o pantaloni e 6 bikini. Quanto alle scarpe, la media è di 8 paia, ma un quarto delle donne intervistate trova anche il modo di inserirne in valigia 10 paia, salvo poi usarne solo la metà.
 
Non solo: pare che le donne impieghino una media di 4 ore di tempo per fare la valigia e una su dieci confessa addirittura di trascorrere 12 ore o più per compiere questa operazione, che peraltro odiano. Un quarto di loro prova grande stress nel farla e un quinto dichiara che si sente meno innervosita da una dura giornata di lavoro che dall’incombenza di fare la valigia.
 
Lo psicologo Cary Copper dell’Università di Lancaster, secondo quanto riporta il Daily Mail, trova una spiegazione di tutto ciò nell’abitudine delle donne a pianificare un look per ogni situazione. Una cena come sappiamo non è una semplice cena, ma potrebbe essere casual, elegante, informale ma chic, eccetera: dunque per ogni tipologia di evento sarà meglio, secondo il punto di vista di una donna, avere l’abito giusto
 
Molte donne in viaggio infine, sempre secondo lo psicologo citato, indipendentemente dallo stock di vestiti disponibili in valigia coglieranno spesso l’occasione per comprarsi qualche altro abito anche solo come ricordo: l’abbigliamento infatti pare sia uno dei loro souvenir preferiti.

Donne in viaggio: le valigie