Le donne di American Hustle – L’apparenza inganna

Quando il premio Oscar Jennifer Lawrence entra in scena con la sua magnetica interpretazione si capisce perché è stata una delle più giovani vincitrici del premio Oscar. E quando Amy Adams si presenta con diverse mise  e diversi accenti, a seconda del “personaggio”, che interpreta si fa davvero fatica a capire se sia più brava o più bella,

In American Hustle – L’apparenza inganna, sono le protagoniste femminili che danno la marcia in più al film. David O. Russell ritaglia per loro un ruolo a tutto tondo:  Jennifer Lawrence è la moglie isterica e folle del truffatore Irving Rosenfeld e Amy Adams è l’amante dello stesso personaggio, sensuale e aggressiva ma allo stesso tempo e  vulnerabile e profonda.

Da una grande performance alla nomination all’Oscar il passo sembra breve e le donne di American Hustle hanno tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo, forse anche con maggiori possibilità dei membri maschili del cast, che si chiamano Christian Bale, Bradley Cooper e Jeremy Renner.  Mica “gli ultimi della pista”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le donne di American Hustle – L’apparenza inganna