Divorziano e lui deve pagare gli alimenti al cane

Sempre più numerosi i casi di animali contesi e di alimenti in scatola da pagare in caso di separazione

Una coppia di quarantenni residenti nella Bassa pavese decide di separarsi e oltre a dividere mutuo, casa e i beni in comune c’è pure Lulù. Che non è la figlia, ma un golden retriver di quattro anni.

A chi va il cane in caso di separazione? I due si rivolgono all’avvocato che stabilisce che il cane resterà alla “mamma”, ma il marito dovrà pagare gli alimenti, come se si trattasse di un figlio.

E proprio come per un figlio, potrà comunque vederla quando vuole, accordandosi telefonicamente con la ex.

Sono sempre più numerosi in Italia i casi di questo tipo. Per gli avvocati non è certo né il primo, né l’ultimo. E si trovano a dover stabilire alimenti, orari di visita, obblighi di assistenza e cure anche per i nostri amici a quattro zampe.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Divorziano e lui deve pagare gli alimenti al cane