Da D’Alema in poi tutti i vip che hanno fatto endorsement per la Raggi

Non solo D'Alema. Dalla Ferilli a Venditti, tutti i vip che votano con Virginia Raggi

In Vaticano la vittoria della Raggi piace molto, più che la vittoria di un renziano o di Giachetti. Pare che il mondo cattolico sia proprio entusiasta del risultato e l’inesperienza politica della grillina – che sembrava in principio preoccupare la Curia romana – è diventata una marcia in più.
“È una giovane donna, fuori dai soliti giochi di potere e questo potrebbe essere la carta vincente per cambiare finalmente qualcosa a Roma” dicono in una parrocchia vicino a San Pietro, come riporta Dagospia.
Significativo anche l’endorsement del segretario di Stato Pietro Parolin – qualche settimana fa – a favore della Raggi: “Le auguro ogni successo e di diventare quello che vuole diventare” aveva detto il cardinale.
Anche le parrocchie e il mondo del volontariato sono pro Raggi, del resto la neoeletta ha avuto molte esperienze nel settore. Un trionfo confermato dalle parole dell’ Osservatore Romano: a Roma “un successo clamoroso, quello di Raggi, soprattutto per le proporzioni”.

E’ stata guerra all’ultimo sangue tra Virginia Raggi e Roberto Giachetti i due candidati sindaci della città eterna che si sono contesi voti e appoggi vip con frasi al veleno.

Giachetti ha accusato la Raggi di avere il sostegno degli ex sindaci Alemanno e Marino, la candidata M5S  gli ha rinfacciato: “E tu sei appoggiato dal patto del Nazareno all’amatriciana” riferendosi forse a Guido Bertolaso.

A favore della candidata grillina, secondo il quotidiano la Repubblica, era sceso in campo anche Massimo D’Alema  che prometteva di votare Raggi, probabilmente solo per far dispetto a Renzi e far tremare le sue poltrone di segretario del PD e di capo del governo. Ma l’ex numero uno dei DS –  che nel frattempo ha smentito tutto – non è stato l’unico vip che si è schierato a favore della candidata M5S.

Ma vediamo un po’ quali sono stati uno per uno le star della politica, della cultura e dello spettacolo che si son dichiarati a favore di Virginia Raggi, chi per protesta e chi per fede politica, chi per ribellione e chi per dispetto ecco l’elenco:
direttamente dalla sinistra si sono schierati Antonello Venditti, l’ex sindaco Ignazio Marino e Sabrina Ferilli che per dimostrare la sua simpatia per Virginia ha twittato così: “E alla fine mi son detta: ma non sarà il caso di provare a votare questa ragazzetta esile, dalla faccia pulita, che fa per nome Virginia Raggi?”;
dalla destra il già citato Gianni Alemanno con Matteo Salvini, che giorni fa a La Zanzara su Radio 24 ha dichiarato: “A Roma voterei per la Raggi e lo stesso discorso vale per Torino”, tra i simpatizzanti storici dei grillini non potevano mancare Dario Fo, Claudio Santamaria e la fedelissima Fiorella Mannoia che associandosi alla Ferilli ha dichiarato: “Io la penso esattamente come lei. Voto Raggi“;
a fare il tifo per Virginia anche personaggi controcorrente come Vittorio Sgarbi e il super molleggiato Adriano Celentano che – sulle pagine del Fatto quotidiano – ha dichiarato il suo “amore” per Virginia definendola “la Lupa dei romani”. Anche la bella Lucrezia Lante della Rovere in compagnia di Renzo Arbore e Marisa Laurito le hanno promesso il loro appoggio.

E alla fine ce l’ha fatta la Raggi a sgominare Giachetti e tutto ciò che è vecchio per portare una ventata di novità sui sette colli.  Almeno è ciò che sperano coloro che son stanchi di furti e intrallazzi, ruberie e mafia capitale.

Da D’Alema in poi tutti i vip che hanno fatto endorsement per la Raggi
Da D’Alema in poi tutti i vip che hanno fatto endorsement per la...