Cristina D’Avena in testa alle classifiche: tutti vogliono tornare bambini

Cristina D’Avena con “Duets” – le sigle dei cartoni più amati cantante con i big della musica italiana – è prima in classifica. “C’è voglia di tornare bambini”

Metti le sigle più belle dei cartoni anni ’80. Quelle che per tutta una generazione – di chi era in quegli anni genitore, bambino, o teen-ager- ha rappresentato un’epoca bellissima e irripetibile. Aggiungici a cantarle, insieme all’interprete ufficiale che le ha portate alla ribalta (sua maestà Cristina D’Avena) i cantanti  più famosi e amati del momento, dal rapper J-Ax a Emma fino alla veterana Loredana Bertè, e il risultato non poteva che essere una bomba.

Non stupisce quindi che a 10 giorni dalla sua uscita, Duets, l’album in cui Cristina D’Avena duetta con i cantanti italiani più famosi sulle note delle sigle dei cartoon più famosi di quegli anni, sia primo in classifica pressoché ovunque.

“Con questo disco penso di aver dimostrato qualcosa: le mie non sono solo sigle, sono canzoni” aveva detto Cristina in occasione dell’uscita.

“Tutti gli artisti coinvolti hanno messo il loro cuore, lasciando da parte il loro personaggio e vestendosi della loro infanzia. Così hanno dato quel valore aggiunto che desideravo, la spontaneità. C’è voglia di cantare queste canzoni, di tornare piccoli ogni tanto e rifugiarci da questo mondo”.

Il tocco dei singoli ospiti si nota grazie anche agli apporti di diversi produttori, tra ‘Piccoli problemi di cuore’ con Ermal Meta (uno dei brani preferiti da D’Avena) ai versi originali scritti da J-Ax e Baby K rispettivamente per ‘Pollon’ e ‘Kiss me Licia’. Ma da ‘I Puffi sanno’ di Michele Bravi alla ‘Jem’ rock di Emma fino alla ‘Sailor Moon’ ipnotica di Chiara ogni contributo è personale.

“Ogni artista ha scelto una canzone per un motivo: Chiara mi diceva che si identificava in Sailor Moon. Anche per questo sarebbe bello uno spettacolo live con tutti gli ospiti: ciascuno ha una storia da raccontare”.

“Il cartone animato è libertà pura, un mondo fantastico che ti dà possibilità di esprimerti: per questo sento l’amore che la comunità LGBT prova per me”.

Un mondo da favola costruito con i testi della paroliera e collega di una vita Alessandra Valeri Manera, autrice di brani che la cantante ha sofferto a lasciare fuori, come ‘Rossana’, Ti voglio bene, Denver o ‘Memole, dolce Memole’.

Per questo, il pensiero va all’idea di un seguito: “Mi piacerebbe cantassero le mie canzoni Fiorella Mannoia o Renato Zero che sarebbe perfetto per ‘Il mistero della pietra azzurra’”.

Senza contare gli artisti le cui collaborazioni in questo disco sono sfumate, come Jovanotti, Alvaro Soler, Marco Mengoni, Laura Pausini e Il Volo. “Quello che vorrei dimostrare è che la mia musica la possono cantare tutti, dai rapper ai tenorini”.

Di seguito, tutti i brani contenuti nell’album e i loro interpreti:

1. Pollon, Pollon combinaguai (feat. J-Ax)
2. Nanà Supergirl (feat. Giusy Ferreri)
3. L’incantevole Creamy (feat. Francesca Michielin)
4. Occhi di gatto (feat. Loredana Bertè)
5. Kiss me Licia (feat. Baby K)
6. Magica, magica Emi (feat. Arisa)
7. Mila e Shiro due cuori nella pallavolo (feat. Annalisa)
8. Jem (feat. Emma)
9. I Puffi sanno (feat. Michele Bravi)
10. Siamo fatti così (feat. Elio)
11. È quasi magia, Johnny! (feat. La Rua)
12. Una spada per Lady Oscar (feat. Noemi)
13. Che campioni Holly e Benji (feat. Benji & Fede)
14. Sailor Moon (feat. Chiara)
15. Piccoli problemi di cuore (feat. Ermal Meta)
16. All’arrembaggio! (feat. Alessio Bernabei)

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cristina D’Avena in testa alle classifiche: tutti vogliono tornare&n...