E’ il periodo del cocomero, il “frutto” dell’estate

Spicchi di anguria con cioccolato, un delizioso dolce da tavola che non richiede cottura

Come dare il benvenuto all’estate? Il cocomero vi farà sentire subito in vacanza.
E’ uno dei frutti maggiormente dissetanti, rinfrescanti, uno dei simboli dell’estate ed il frutto di stagione per eccellenza.
Oltre ad un sapore delizioso, l’anguria presenta proprietà nutritive e benefiche: contiene il 92% di acqua e il suo consumo contribuisce sia alla nostra idratazione durante le giornate più calde, sia alla protezione della nostra pelle dai rischi legati ad una eccessiva esposizione ai raggi UV.
Generalmente l’anguria va consumata fresca, tagliandola a fette, oppure creando dei sorbetti e, perché no, anche mangiata come dolce. L’avete mai provata col cioccolato? E’ una ricetta di alta classe.
Chi ha in programma una vacanza in Puglia, non può non passare una serata a Ostuni al Cicinedda Fruit Bistrot che serve il cocomero salentina con nutella, cioccolato bianco o crema di nocciole.
Se invece avete voglia di preparare un delizioso dolce in tavola, che non richieda cottura, ideale per una calda serata tra amici, ecco l’idea giusta: spicchi di anguria con cioccolato.

Vediamo come procedere:
Ingredienti

  • Anguria
  • Tavoletta di cioccolato bianco o al latte

Tagliare l’anguria a spicchi, non molto grandi.
In un pentolino sciogliere a bagnomaria il cioccolato e aggiungere un po’ di latte.
Sciolto il cioccolato, bagnare la punta dello spicchio di anguria nel cioccolato, poi adagiare su una teglia ricoperta da carta forno.
Adagiare gli spicchi di anguria al cioccolato in frigo a solidificare per un paio di ore. Solidificato il cioccolato servire gli spicchi di anguria.
Alla Fonte D’oro, storico chiosco romano, propongono l’anguria in versione grattachecca.
Per una ricetta fresca e originale invece, da provare la versione gelo – dal ricettario “I tesori della Cucina Siciliana” di L. Frusteri, S. Fraterrigo, A. Allotta e P. Salerno.
Ingredienti per 8 persone:

  • 1 kg polpa di anguria
  • 100 g amido
  • 200 g zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina

Passate al setaccio la polpa di anguria e raccoglietene il succo in un tegame.
Aggiungete l’amido e lo zucchero e fate addensare il composto, su fiamma dolce, mescolando.
Incorporate, quindi, la vanillina e versate la crema in stampini appena inumiditi.
Lasciate raffreddare e ponete in frigo per 24 ore, prima di servire.

E’ il periodo del cocomero, il “frutto” dell’e...