Chi è Theresa May, nuova premier britannica e le differenze con la Tatcher

Chi è Theresa May? Se lo stanno chiedendo in molti a fronte della situazione sviluppatasi nel Partito conservatore britannico. Ecco tutte le informazioni

Su chi è Theresa May è possibile scrivere molto. Questa donna, ora leader dal Partito conservatore, ha avuto una carriera politica in rapida crescita. Ed è molto simile, nelle azioni, a una famosa Premier inglese del passato considerata essere Lady di Ferro, Margaret Thatcher. I paragoni con l’ormai defunta collega non mancano nelle testate giornalistiche più famose del mondo intero. In realtà, come spesso ha dichiarato Theresa May, lei è soltanto sé stessa e ha dei punti di vista molto diversi da quelli degli altri conservatori.

Per esempio, è molto labile per quanto riguarda le questioni d’aborto. Ciò a differenza della sua diretta concorrente per le primarie del partito, Andrea Leadsom, ritiratasi dalla corsa. Theresa May è stata un Segretario di Stato per gli affari interni a partire dal 2010 e nonostante la brillante carriera, è proprio questo il punto che non convince i suoi oppositori. Difatti, le si prescrive la poca attitudine verso la diplomazia, proprio come fu con la Thatcher, e la scarsa conoscenza del campo degli affari esteri.

La May è Primo ministro del Regno Unito a partire dal 13.07.2016 e capo del Partito conservatore dall’11.07.2016, ed è così imprevedibile che tutti aspettano di vedere che piega prenderà il Regno Unito sotto alla sua guida. E chi è Theresa May nella dottrina? Si parla di una conservatrice uninazionale e liberale. Questo significa che rispetto agli altri membri del Partito conservatore, Theresa May è più disposta a concedere ai cittadini diritti di vario tipo. Si pensa che con lei le potranno coppie omosessuali o godere di maggior libertà, rispetto a come avveniva prima che David Cameron si fosse dimesso da Primo Ministro del Regno Unito.

Per sapere chi è Theresa May, bisogna leggere il suo curriculum. Nel 2010 divenne Ministro per le Donne e le Pari Opportunità, dove svolse un lavoro che molti considerano essere brillante. Durante il suo operato nelle vesti di Ministro riuscì a contribuire alla lotta delle donne nel Regno Unito, ma dovette dimettersi per cause estranee nel 2012. Per le sue battaglie svolte nel segno della parità tra i sessi, Theresa May fu scelta come una delle “donne ispiratrici” del 2006. Inoltre, bisogna sapere che è molto euroscettica e si oppone in ogni modo possibile all’ Unione Europea . Con lei alla guida il Regno Unito abbandonerà la comunità europea molto in fretta.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Theresa May, nuova premier britannica e le differenze con la Ta...