Che cos’è la nuova app Tinder? Come funziona?

Tinder è una delle ultime app di tendenza per smartphone e tablet, diventa luogo virtuale di incontri, come funziona e come si usa?

Una delle applicazioni di tendenza di questo periodo è Tinder. Disponibile per smartphone e tablet iOS, Android e Windows Phone, vanta ormai milioni di riscontri. Questa applicazione riprende il principio dei classici siti di incontri, cercando di dare la possibilità di conoscere nuove persone in un’ambiente sicuro, e creare nuovi legami di amicizia ma, soprattutto d’amore.

Per iniziare a usare Tinder bisogna seguire alcuni semplici e veloci passaggi: una volta scaricata l’app sul vostro dispositivo, si collegherà al profilo sul sito Facebook, inserendo automaticamente l’immagine del profilo, la vostra età e sesso; ora dovrete personalizzare il vostro profilo selezionando 6 diverse fotografie dalla galleria di Facebook e descrivendovi in 500 caratteri per permettere a chi visita il vostro profilo di conoscere il vostro carattere e le vostre passioni. Non dimenticate che il vostro profilo è la vostra vetrina, evitate quindi fotografie imbarazzanti o descrizioni generiche o, peggio ancora, poco veritiere, otterrete esclusivamente di attirare persone non adatte a voi. Ormai il profilo è completo e grazie al localizzatore GPS vi permetterà di scoprire le persone che sono più vicine alla vostra zona. A questo punto inizia il gioco vero e proprio, gli altri utenti potranno mandarvi dei feedback e potrete iniziare a chattare con nuove persone, oppure sarete voi con uno swipe a promuovere o bocciare i profili che potete visitare. Cos’è uno swipe? Il movimento laterale con il dito diventato famoso con smartphone e iphone, se farete uno swipe verso destra metterete un “mi piace” al profilo, mentre verso sinistra lo scarterete.

Tinder ha riscosso un’enorme successo, soprattutto perchè, nonostante il collegamento iniziale con il sito, non rende nota la vostra attività sul profilo di Facebook. D’altra parte proprio questa privacy incentiva un uso poco legittimo dell’applicazione che diventa più un luogo per iniziare storie occasionali, o per tradire il proprio partner, che un’occasione per cercare l’anima gemella. Inoltre il sistema di ricerca dei profili affini non segue una logica specifica, quindi potrebbe selezionare anche persone molto lontane da voi a livello di interessi e abitudini. E’ importante quindi utilizzare questa app con molta attenzione, evitando di fidarsi immediatamente delle persone con cui si chatta.

 

Che cos’è la nuova app Tinder? Come funziona?