Bella Hadid racconta la sua tragedia e commuove il web

Bella Hadid ha la malattia di Lyme. La stessa modella si è aperta ai fan su Instagram in una lunga lettera per la madre Yolanda

yolanda-hadid

La lettera di Bella per la madre Yolanda

Bella Hadid ha la malattia di Lyme. La brutta notizia arriva dalla stessa modella che, su Instagram, si è aperta ai fan in una lunga lettera dedicata alla madre Yolanda, dal 2012 affetta della stessa malattia. “Sono molto orgogliosa di mia madre” ha scritto Bella su Instagram “Questo libro segna un giorno importante per lei. L’ho vista a letto in questi cinque anni e ho pensato ‘perché questo dovrebbe accadere a un angelo?’ Ho pianto vedendo la sua sofferenza e mi sono sentita impotente”.

E la forza della madre Yolanda è stata un grande esempio per Bella che ha scoperto di aver preso la malattia di Lyme due anni fa: “Combatto contro la Lyme da due anni. Mi ha debilitato molto, impedendomi di andare a cavallo, a scuola e a lavoro. Tutte cose di cui sono fortemente appassionata” Ha continuato Bella “Il libro di mia madre mostra a tutti quelli che soffrono di Lyme che non sono soli. Noi crediamo in voi!”.

La malattia di Lyme sembra essere una costante per la famiglia di Bella Hadid. Mamma e figlia ne sono affette ma anche il più piccolo di casa, il fratello Anwar. Per questo Yolanda, star della tv statunitense, ha scritto un libro, “Believe” in uscita nel Febbraio 2017, per raccontare la sua esperienza e la sua sofferenza.

La malattia di Lyme è una patologia di origine batterica diffusa dalle zecche, facilmente contraibile nelle zone boscose, l’habitat ideale per questi piccoli parassiti. Un morso può essere letale. Una patologia invisibile che si manifesta inizialmente con un piccolo eritema sulla pelle, quindi può essere non facile individuare la Lyme. I primi sintomi, a volte, vengono confusi con la semplice influenza. Non presa in tempo, la Lyme, può portare al deterioramento fisico con complicanze muscolari, ossee, neurologiche e cardiache. Meningite, impossibilità di camminare, perdita della memoria e instabilità comportamentale sono le conseguenze più comuni nei pazienti non curati. La malattia di Lyme prende il nome da un piccolo centro del Connecticut che, nel 1975, fu devastato da un numero enorme di infezioni. Il New York Times ha definito la Lyme “la malattia che si diffonde più rapidamente dopo l’AIDS”. Gli esperti consigliano, proprio per questo di prestare molta attenzione quando si frequentano luoghi possibilmente infestati dalle zecche.

I componenti della famiglia Hadid non sono le prime celebrities che soffrono della malattia di Lyme. Nel 2013, Avril Lavigne aveva confessato a “Good Morning America” la sua esperienza. “Ho pensato di morire”, aveva detto la cantante superato l’incubo di una patologia scoperta non tempestivamente. Fortunatamente, Avril è poi guarita completamente: “Questa è la mia seconda vita”, ha, infatti, confessato. Ora tutti i migliori auguri del web sono rivolti a Bella e la sua famiglia.

Bella Hadid racconta la sua tragedia e commuove il web
Bella Hadid racconta la sua tragedia e commuove il web