Alla scoperta del Bacio Pantesco. 3 tappe obbligatorie

Se l'idea di frittelle farcite di ricotta e scaglie di cioccolato vi attira, Pantelleria è l'isola che fa per voi

Se avete in programma un viaggio a Pantelleria, non perdete occasione per assaggiare il barocco e gustoso “Bacio Pantesco”, senza dubbio uno dei dolci più buoni dell’isola
sono delle frittelle farcite di ricotta e scaglie di cioccolato.
La preparazione è particolare e richiede l’utilizzo di un attrezzo, uno stampo metallico che può avere varie forme: ruota, fiore, stella o farfalla. Si possono trovare facilmente nei negozi di casalinghi dell’isola.
Vi accompagniamo sull’isola alla ricerca del Bacio Pantesco più buono.

Passeggiando sulla banchina del porto ci si imbatte in questa pasticceria dove è possibile assaggiare un gustoso bacio pantesco dalle proporzioni importanti e dalla particolare forma “a farfalla”, derivante da un antico stampo tramandato di generazione in generazione; è la Pasticceria Gelateria Da Katia.
Poco più avanti un’altra tappa obbligata per gustare una versione tradizionale del bacio è la Pasticceria Daniel, con l’aggiunta di cannella e limone.
Per chi vuole avventurarsi nel centro, salendo le scale nei pressi della piazza fra il Municipio e la chiesa, si può gustare un ottimo bacio pantesco presso il Bar-Pasticceria Da Giovanni.
Per gli amanti del salato, di “Pantesco” non c’è solo il Bacio.
Fate un salto Da Pinuzzu u Palermitanu ad assaggiare la tipica Pizza Pantesca.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alla scoperta del Bacio Pantesco. 3 tappe obbligatorie