Arrivano i parchi divertimento per i nonni, un modo per socializzare e allenare la mente

Il divertimento non è solo per i bambini, ci si può divertire anche se si ha una certa età e i capelli grigi

Mantenere la mente attiva e allenata è molto importante per il benessere psicofisico di un individuo, specialmente quando si raggiunge una certa età. Uno stile di vita sano e attivo, infatti, oltre a migliorare la qualità dell’esistenza di ognuno di noi, previene anche molte patologie.

In Spagna, a Bilbao, hanno ideato alcuni parchi divertimento per i nonni. Un modo per divertirsi con i propri nipoti ma anche per socializzare e allenare mente e corpo.

Gli anziani, purtroppo, spesso trascorrono tanto tempo in solitudine, facendo di conseguenza fatica a socializzare. Per questo motivo, all’interno di alcuni parchi della città spagnola, sono stati installati giochi che allenano la mente e consentono di divertirsi insieme ai propri nipoti.

Qui si può conversare, praticare attività fisica leggera, fare nuove amicizie e, ovviamente, passare il tempo.

Secondo alcuni studi, socializzare e praticare sport in luoghi spensierati all’aria aperta e in compagnia, sono un vero toccasana per le persone che hanno ormai raggiunto una certa età. Dal punto di vista fisico migliora la circolazione e le performance del cuore, la pressione arteriosa diminuisce, le ossa si rafforzano e si aiuta anche la resistenza muscolare e la coordinazione motoria.

I “parchi biosalutari” -così sono stati chiamati- hanno migliorato la qualità di vita degli anziani sotto ogni punto di vista, stimolando la socializzazione, il fisico e la mente. Inoltre, trattandosi di aree all’aperto, molteplici benefici sono stati osservati anche nell’umore e nell’equilibrio psicologico. Un’iniziativa che è stata ben accolta da tutti i nonni che, sono sempre più consapevoli del fatto che uno stile di vita sano rende migliore la loro esistenza e, per questo, decidono di sfruttare parte del loro tempo per tenersi in forma.

Dopo aver appreso la novità, anche a Londra e a New York sono stati progettati parchi divertimento per gli anziani e molti altri Paesi in Europa intendono seguire l’esempio dei vicini spagnoli. Non sarebbe male che anche l’Italia si muovesse in questa direzione e pensasse anche al benessere di una generazione che può ancora divertirsi. In fondo, il divertimento non è solo dei bambini, ci si può divertire ugualmente anche se non si è più così giovani.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Arrivano i parchi divertimento per i nonni, un modo per socializzare e...