Adolescenti incinta fumano in gravidanza per avere figli piccoli

Secondo un'indagine le teenager in dolce attesa vogliono bebè sottopeso per avere meno difficoltà durante il parto

Molte adolescenti incinta fumano per avere figli più piccoli: è la scoperta scioccante di un gruppo di ginecologi britannici, riportata dal Daily Telegraph. Le giovani mamme utilizzerebbero il tabacco per mettere al mondo bebè sottopeso, in quanto consapevoli di essere in età dello sviluppo e quindi si sentono inadeguate a partorire un bambino di dimensioni normali rispetto a una donna adulta.

Secondo gli esperti le teenagers si rifanno alle avvertenze sui pacchetti di sigaretta in cui si legge:

Attenzione, fumare in gravidanza aumenta il rischio che il bambino sia sottopeso.

Perciò, molte di loro continuano a fumare in gravidanza oppure iniziano proprio mentre sono in dolce attesa. Disagio psicologico e depressione sono i motivi che spingono una donna ad accendere una sigaretta in dolce attesa. Situazioni molto frequenti tra le adolescenti che restano incinta, perché spesso la gravidanza non è desiderata e questo procura loro molto stress. Stando ai dati dell’indagine 6 ragazze su 10 fumano mentre aspettano un bebè.

I danni del fumo in gravidanza sono noti. A lungo termine potrebbero colpire il cervello del bambino, procurargli anomalie nelle connessioni nervose, disturbi di attenzione e iperattività.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Adolescenti incinta fumano in gravidanza per avere figli piccoli