Twilight, il look dei vampiri

Tratto dall’omonimo best-seller di Stephenie Meyer, il film Twilight ha appassionato nel mondo milioni di teenager (e non solo) e scatenato una vera e proprio frenesia in Rete, con il proliferare di blog, siti, anticipazioni sul sequel e gossip sugli attori protagonisti.

La storia del giovane vampiro Edward Cullen (interpretato dall’attore Robert Pattinson) che si innamora dell’umana Bella Swan (l’attrice Kristen Stewart) ha fatto breccia nei cuori dei più romantici, ma il seguito che sta avendo tra i più giovani si spiega non solo grazie alle azzeccatissime scelte degli attori protagonisti, ma anche per le atmosfere e gli ambienti che il film ricrea.  E, non ultimo, per gli outfit dei personaggi, studiati dalla costumista americana Wendy Chuck.

Messi da parte pizzi e mantelli tipci dell’iconografia dei vampiri ottocenteschi, i giovani Cullen (fratelli di Edward) vestono come gli adolescenti americani, ma con una classe che li distingue dai compagni di liceo comuni mortali: tutti e cinque dannatamente cool, indossano giubbotti, jeans e t-shirt dai toni ghiaccio, azzurro e blu scuro che esaltano il pallore della pelle. Per loro niente grandi griffe, ma capi di marchi stelle-strisce o di grandi catene di abbigliamento casual, da American Apparel a H&M, da Guess a A-Life, facili a suscitare l’entusiasmo e l’emulazione nei fan adolescenti.

E poi c’è la metamorfosi di Bella, che dall’assolata Phoenix si ritrova nelle umide lande di Forks, ai confini con il Canada, e arricchisce il suo look grunge acqua e sapone con nuances e dettagli crepuscolari man mano che si innamora di Edward. 

Il tutto condito da un mix di accessori hi-tech, monili e stemmi (imperdibile quello della famiglia Cullen) che immediatamente sono diventati oggetti del desiderio, prontamente riprodotti e messi in vendita per la gioia degli aspiranti vampiri. 
 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Twilight, il look dei vampiri