Torna di moda il tailleur: come scegliere quello giusto per te

Tailleur, un eterno bestseller da sfoggiare in tante occasioni diverse. Scegli quello adatto al tuo fisico

Il tailleur è da sempre sinonimo di eleganza e classe, associato all’immagine della donna manager. Non a caso i tailleur più famosi al cinema sono stati quelli indossati da Sigourney Weaver e Melanie Griffith in Una donna in carriera. Più di recente ne abbiamo visti sfoggiare di bellissimi da Olivia Pope, avvocatessa della serie tv Scandal interpretata da Kerry Washington, diventata icona di stile coi suoi tailleur abbinati a decolleté altissime.

Tailleur pantalone, gonna, elegante, da ufficio, da cerimonia, per il tempo libero. Se pensate sia un capo antiquato e passato di moda vi sbagliate di grosso. Sono amatissimi dalle teste coronate ma anche insospettabilmente da attrici e modelle. La regina di stile Letizia Ortiz li sfoggia da sempre. L’attrice Jennifer Lawrence ne ha indossato uno nero avvitatissimo al pranzo degli Oscar 2016 e la splendida Irina Shayk ha sfilato in completo pantalone e tacchi a spillo alla Berlino Fashion Week. Prendete ispirazione sfogliando la nostra gallery dove potete trovare i modelli più interessanti del 2016.

Eppure il tailleur da super elegante può anche diventare informale e sportivo, a seconda degli abbinamenti. Ognuna dovrebbe averne almeno uno nell’armadio, facendo attenzione che si adatti al proprio fisico. Perché se è vero che il tailleur non è per tutte, è anche vero che tutte possono essere per il tailleur, basta saper scegliere quello giusto. Eccome come fare:

  • Per chi è forte di fianchi e sedere, meglio optare per una giacca lunga che non evidenzi troppo le forme, come questo blazer di Max&cCo dalla forma destrutturata.
  • Chi ha un po’ di pancetta deve scegliere una giacca a chiusura alta da abbinare con pantaloni che cadano morbidi e per far sembrare più snella la vita si può optare per una scollatura a V.
  • Chi ha il busto piccolino rispetto alle gambe dovrebbe puntare su una giacca morbida, che riempia, piuttosto che aderente, come questa giacchina di Pennyblack dalla linea dritta.
  • Per un evento importante, laurea o colloquio di lavoro, consigliamo la giacca doppiopetto blu elettrico con bottoni oro di Luisa Spagnoli, abbinata a pantaloni a sigaretta con la piega.
  • Da tenere bene a mente: le righe verticali snelliscono, mentre quelle orizzontali allargano.
  • Il pantalone a sigaretta è un modello che non invecchia mai ma se siete modaiole la tendenza di quest’anno sono i cropped pants come questi.
  • Per quanto riguarda le scarpe vi consigliamo il tacco (che sia decolleté, sandalo, tronchetto). Non “uccidete” il vostro tailleur con un paio di ballerine.
Torna di moda il tailleur: come scegliere quello giusto per te