Polpacci grossi: la gonna giusta da indossare e quella da bandire

Chi ha detto che le donne con i polpacci grossi debbano rinunciare alle gonne a priori? Certo, il polpaccio quando è importante condiziona non poco la scelta dell’abbigliamento. Ma talvolta basta adottare alcuni accorgimenti estetici. E sapere che ci sono uomini che apprezzano molto il polpaccio grosso, quando è anche muscoloso. E se pure non ci voleste credere, sappiate che anche moltissime star combattono lo stesso problema: date un’occhiata a questa gallery di  star con le gambe brutte. Vedere per credere!

Intanto, meglio evitare le gonne che si fermano sotto al ginocchio. In questa maniera il polpaccio sarà evidenziato. Meglio paradossalmente una mini (a meno che anche la coscia non sia eccessivamente tornita) o una gonna che tagli la gamba e quindi il polpaccio. Non plus ultra, il gonnellone lungo anni ’70.

Occhio alla calza sotto la gonna: meglio quelle coprenti di tonalità scure e opache piuttosto che quelle operate, soprattutto spesse in lana, che aumentano lo spessore della gamba. Attenzione anche alle fantasie, meglio verticali e sottili. Ovviamente il nero è sempre la scelta vincente.

Attenzione, con l’arrivo dei primi freddi, ad abbinare la gonna allo stivale adatto al polpaccio: molte case sono specializzate nella scelta dello stivale adatto alla grandezza del proprio polpaccio. Tra queste Duoboots, Benvado e Marina Ferranti. 

Nel frattempo, come cura preventiva, ecco come snellire le gambe: gli esercizi giusti da fare in casa

Se poi il vostro problema, oltre ai polpacci, sono pure le caviglie, vi diamo alcuni consigli per mascherare le caviglia grosse.

Polpacci grossi: la gonna giusta da indossare e quella da bandire