“Piccole donne”: come ricreare i look del film

Trine, pizzi e dettagli romantici: ecco come ricreare la moda del film di Greta Gerwig in corsa per l'Oscar

Angela Inferrera

Angela Inferrera Fashion blogger

Sono state da poco annunciate le candidature agli Oscar 2020 e, tra i film che concorrono, compare anche “Piccole Donne”, il quarto film hollywoodiano tratto dal libro scritto nel 1868 da Louisa May Alcott. In questo remake compaiono le bellissime Saoirse Ronan, nel ruolo di Jo March e Emma Watson in quello di Meg, oltre a Laura Dern, già premiata ai Golden Globe per “Storia di un matrimonio”. Insomma, un parterre di star che farà sicuramente puntare i riflettori su questa pellicola e sulla moda che andava in quegli anni. Pronte a renderla attuale anche nel 2020?

“Piccole donne”, come ricreare i look del film: pizzi e colletti

Il pizzo, anche nella versione Sangallo, era una sorta di must have dell’epoca. Se vi piace l’idea, aggiungetene un po’ al vostro look: può andare benissimo una camicia con il collo alto a mo’ di collarino, impreziosito da rouches, oppure l’orlo lavorato di una gonna.

"Piccole donne": come ricreare i look del film

Alexander McQueen – Spring/Summer – Getty Images

“Piccole donne”, come ricreare i look del film: dettagli romantici

Colli a fiocco, nastri di raso tra i capelli, rouches sulla camicia, dettagli di raso o di seta, capelli sciolti sulle spalle: piccoli dettagli non necessariamente preziosi, ma che possono essere tranquillamente inseriti in un everyday look sdrammatizzandoli ad esempio con un paio di jeans e una blazer da dandy.

"Piccole donne": come ricreare i look del film

Chanel – Fall/Winter 2019/2020 – Getty Images

“Piccole donne”, come ricreare i look del film: gli accessori

Stivali e stivaletti alla caviglia o al polpaccio con la punta stondata e i lacci, borsette in maglia metallica da portare a mano oppure pochettine in velluto decorate da nappe. Per le amanti dei connubi tra le epoche, perché non optare per delle Mary Jane anni Venti? L’importante è indossarle con calze che non siano in microfibra, ma che lascino intravedere le maglie. Tra l’altro, piccola nota sulla scelta degli accessori del film ora nelle sale: come sapete, nel cast c’è anche Emma Watson, una sostenitrice convinta dello slow fashion che combatte per l’inquinamento del pianeta dovuto al sistema moda. Nel film, le attrici indossano borse in macramè di un brand del Bangladesh, paese la cui manodopera a basso prezzo è notoriamente sfruttata, che lavora con organizzazioni che educano e supportano le donne e con materie prime locali. Per accessori davvero eco chic.

"Piccole donne": come ricreare i look del film

Miu Miu – Fall/Winter 2019/2020- Getty Images

 

Angela Inferrera

Angela Inferrera Fashion blogger Angela Inferrera, classe 1982, di concosalometto.com si definisce #laltrafashionblogger. Cresciuta con la moda in famiglia, ha alle spalle un passato da PR e poi da style consultant. Nel suo blog da consigli di stile facili e chic… alla portata di tutti!

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

“Piccole donne”: come ricreare i look del film