La metamorfosi della Merkel: 10 kg in meno con la dieta vegetariana

Frutta e verdura cruda, riferisce il giornale tedesco Bild, stanno compiendo il miracolo e la Merkel con questo nuovo regime alimentare si sta trasformando in una donna piacente e sorridente.

Perde 10 kg in quattro mesi e l’austerity – questa volta su se stessa – continua, e Angela inizia ad assumere sembianze più femminili e un’aria meno corrucciata, a volte sorride ed è quasi vezzosa.

Al suo recente incontro alla Casa Bianca con Obama la Merkel era già in buona forma e molto più disinvolta, la dieta a base di insalatine e cruditè sta compiendo un vero miracolo. Sovviene alla mente un vecchio film di Lubitsch, che descrive – tra l’altro – la metamorfosi della inflessibile ispettrice Nina Ivanova Yakushova – Greta Garbo – nella più leggiadra e possibilista Ninotchka.

Abolite le patatine, i biscotti e i panini con il maiale speziato o il formaggio, il corpo della cancelliera si sta trasformando e anche il suo umore. Adesso aspettiamo soltanto che modifichi il suo look e butti alle ortiche la sua orribile giacca tre bottoni, una divisa a cui – da anni – cambia solo tessuto e colore.
 
Forse nella prossima vacanza a Ischia si farà catturare dall’eleganza dei nostri stilisti e avremo una nuova Angela Merkel, con un nuovo charme e speriamo un nuovo carattere.
 

 
 

 

La metamorfosi della Merkel: 10 kg in meno con la dieta vegetaria...