6 pezzi facili: la moda dell’inverno

L’estate sta finendo, mentre sui piedi ci teniamo strette l’ultimo sandalo, con la testa stiamo già fantasticando sul prossimo guardaroba invernale. Tra riviste, video delle passerelle invernali e vetrine chic, è proprio questo il momento per capire cosa salvare dall’armadio della scorsa stagione (la crisi non è ancora passata) e cosa invece conviene lasciar decantare in attesa di tempi migliori. Vi risparmiamo tempo e fatica suggerendovi in anticipo i 6 must have dell’autunno che verrà:

  • La giacca over-size in tweed. Tagli sartoriali extra-large e nostalgie british, stoffe tartan che sembrano rubate direttamente dal guardaroba di lui, diventano femminili indossati sopra abiti scollati che lasciano sbucare la nudità. A contrasto.
  • L’accessorio velvet. A grande richiesta rientra nelle collezioni il velluto e si declina in mille modi, ma la novità sono le borsette, molto bon ton e poco impegnative (anche nel prezzo)
  • Il cappotto cammello. E’ un grande ritorno, il capo più desiderato da stylist e fashion addicted è proprio il doppiopetto sotto il ginocchio di MaxMara.
  • I boot sopra il ginocchio. Scordatevi le mezze misure, quest’inverno lo stivale arriva fin quasi alla coscia. A metà fra il corsaro e l’effetto bike.
  •  L’abito di Paillettes, borchie e macramè. Vale tutto purché brilli. Vestiti da sera con ricami anni ’40 e borchie d’argento sulla pelle nera. Ma anche tessuti cangianti, lurex e effetto macramè a go-go. Da osare anche in versione giorno.
  •  Il maxi-gioiello, al collo o al polso, purché sia big size. Per illuminare e impreziosire lo scuro look invernale ci orneremo di collanone, le più vistose possibile, a forma di fiore o di catena, a seconda del mood. E senza badare a spese, visto che per comprarle non passeremo certo in gioielleria.
6 pezzi facili: la moda dell’inverno