Jeans, tubino nero, scarpe: i must have delle donne

Sono i capi che non possono mancare nell'armadio. Devi veri e propri passe par tout, perfetti in ogni occasione

Scarpe col tacco e jeans: questo il look che mette d’accordo tutte, a qualsiasi latitudine. Una religione, quella del denim, che raccoglie fedeli soprattutto (a sorpresa) tra le indiane, peraltro di un’eleganza senza pari nei loro sari tradizionali. Eppure l’84,5% di loro possiede nell’armadio almeno un paio di jeans (per ogni donna c’è il suo modello di jeans)

Délavé, colorati, strappati ad arte, a zampa d’elefante o skinny, elasticizzati, ampi e di taglio maschile, a vita bassa o alta, bottom up per sottolineare le curve e alzare i glutei o cuciti su misura grazie a un body scanner 3D in grado di registrare con estrema precisione le misure e le proporzioni del corpo: comunque siano fatti i jeans sono un jolly proprio per tutte, con buona pace degli uomini che preferiscono le gonne.

Dopo aver conosciuto un breve periodo in cui il mito denim sembrava appannato, l’intramontabile tessuto storicamente usato per abiti da lavoro maschili domina il mercato e l’immaginario dimostrando un’insospettata e ammirevole duttilità nell’interpretare l’evoluzione della moda. I jeans continuano infatti a dimostrarsi un irrinunciabile passe-par-tout per il 45% delle italiane, il 64% delle australiane e l’84,5% delle indiane.

Se i jeans sono il capo che in assoluto fa sentire le donne più a proprio agio, l’oggetto fashion per eccellenza rimangono senza dubbio le scarpe (dalle forme estremizzate, come il sandalo-gioiello), al centro delle fantasie del 63% delle russe, del 49% delle greche e del 45,5% delle italiane, grandi collezioniste (insieme con le olandesi, per il 37%) di modelli d’ogni tipo, tacco e colore. E’ quanto emerge da un’inchiesta internazionale promossa dal settimanale Grazia tramite un questionario che, attraverso cinquantadue domande, ha indagato il rapporto delle donne con la moda, i marchi e lo shopping.

Altro must nel guardaroba femminile, in grado da solo di risolvere brillantemente una serata, è il tubino nero, perfetto secondo il 52% delle greche e il 76% delle australiane che insieme col 67% delle indiane gli riconoscono perfino una funzione anti-panico per la sua versatilità in occasioni di emergenza. Preferibilmente sole, in giornate libere da impegni, le donne (la pensano così il 65,5% delle serbe e delle croate e il 51,5% delle italiane) amano far shopping senza ansie e pressioni, al massimo, come le indiane, in compagnia di un’amica disposta a dar consigli senza metter fretta.

Salvo poi, dopo lunghe meditazioni a vuoto (sulle quali si soffermano soprattutto le greche, in ragione del 53%), acquistare sulla base di un impulso non razionalizzato: si comporta così il 94% delle donne, che in linea di massima (dal 50% delle italiane sino al 78% delle russe) non affronta il tour dei negozi prima di aver spulciato le riviste di tendenza per aggiornarsi sui trend della stagione.

Le migliori sul campo? Ovviamente le italiane, considerate le più eleganti e glamour da se stesse ma anche dalle olandesi (54%), dalle serbe (51%) e dalle russe (39%), seguite come da copione dalle francesi votate per quel loro certo je ne sais quoi dalle australiane (36%), dalle croate (48%), dalle indiane (43%) e dalle inglesi (33,5%).

Jeans, tubino nero, scarpe: i must have delle donne