H&M, le nuove modelle in bikini hanno pancetta e cellulite

Gli applausi questa volta vanno al colosso del fast fashion che attraverso corpi naturali e imperfetti ha presentato la nuova collezione di bikini

Addio filtri e Photoshop: è questo il mood della nuova campagna H&M che, per presentare i bikini della nuova collezione, ha scelto delle modelle che con spontaneità e fierezza si sono mostrate in foto e al mondo intero con le loro piccole, ma naturali imperfezioni.

Una scelta fuori dall’ordinario quella del brand svedese che, con questa campagna, si è contrapposto allo stereotipo della modella dal corpo snello e tonico che siamo abituate a vedere in televisione e sui manifesti pubblicitari.

Ed è accaduto davvero: H&M ha scelto l’imperfezione e la normalità per presentare al mondo la nuovissima collezione di costumi da bagno e parei.

E non è un caso se il pubblico femminile, da sempre abituato al cliché della modella perfetta per antonomasia, ha apprezzato questa scelta. Basta leggere i commenti sui canali social della celebre azienda d’abbigliamento, per percepire l’entusiasmo con cui la campagna è stata accolta. I quasi 250 mila like, raccolti in pochissime ore, ne sono la conferma.

Grazie a questa nuova collezione beachwear, la prova costume non è mai stata così poco temuta. Le modelle di questa collezione, tra cui la bellissima Jill Megan Kortleve, sono diventate un vero e proprio esempio da seguire. Il nuovo motto è mostrare con naturalezza, bellezza e disinvoltura anche le piccole imperfezioni che caratterizzano il corpo di una donna.

Le modelle di H&M indossano costumi interi, bikini e slip sgambati. Osano, e sono raggianti quando lo fanno con i modelli più audaci e i parei leopardati, urlando al mondo intero che la vera bellezza femminile è fatta anche di forme procaci.

L’obiettivo, tacitamente esplicito, è quello di far sì che ogni donna possa rispecchiarsi in quelle modelle, identificarsi nella loro bellezza senza più soffrire il confronto con un corpo al limite della perfezione.

Una vera e propria rivoluzione del fashion system quella iniziata da H&M, che già un anno fa aveva confermato la scelta di non voler ritoccare più le foto delle campagne pubblicitarie. Insomma, non si può dire che l’azienda non abbia mantenuto la promessa.
Una scelta straordinaria che apre a un nuovo scenario: una donna attraente può e dev’essere anche imperfetta. Riusciranno le altre aziende del settore a integrarsi alla novità e a restare al passo di questa rivoluzione di #donnevere?

H&M, le nuove modelle in bikini hanno pancetta e cellulite

Le modelle H&M – Fonte: Instagram

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

H&M, le nuove modelle in bikini hanno pancetta e cellulite