Victoria’s Secret licenzia Miranda Kerr: troppo capricciosa

Choc nel mondo della moda: Victoria’s Secret ha licenziato Miranda Kerr da Angelo delle sue collezioni a causa della "cattiva reputazione" della modella. La bellissima australiana, moglie di Orlando Bloom dal quale ha avuto un figlio, non ha visto rinnovato il suo contratto triennale da un milione di dollari con la celebre casa di lingerie. "Non e’ mai puntuale, se la tira un sacco e sul set fotografico fa un mucchio di storie" ha detto una fonte.

Sarebbero varie le ragioni del licenziamento. Pare infatti che la bella Miranda non faccia vendere quanto altre sue colleghe: Alessandra Ambrosio, Candice Swanepoel e Adriana Lima. Miranda dovrebbe ancora comparire sulla passerella del prossima collezione e nel catalogo, ma con un compenso ‘a giornata’ e non potra’ piu’ indossare le ambite ali d’Angelo di Victoria. Tra gli altri Angeli ci sono Lily Aldridge, Karlie Kloss, Doutzen Kroes, e Erin Heatherton.

Victoria’s Secret è un ambitissimo trampolino di lancio per una modella. E una passerella prestigiosa per chi è già affermata. Essere un angelo di Victoria’s Secret, prestigiosissimo marchio di lingerie, è indubbiamente un ruolo molto ambito. Ogni sfilata è un vero e proprio spettacolo, con effetti speciali e musicisti famosi: fra i tanti, nomi quali Rihanna, Justin Bieber, Bruno Mars si sono esibiti a una delle ultime sfilate. Top model quali Gisele Bundchen, Heidi Klum, Naomi Campbell e una giovanissima Laetitia Casta, hanno calcato le passerelle per questo marchio prestigiosissimo.  Purtroppo Miranda non potrà più far parte di questo mondo. 

 

 

 

 

 

Victoria’s Secret licenzia Miranda Kerr: troppo capricciosa