Ear Cuff, l’orecchino scultura più amato dalle celeb

Non passa mai di moda, lo indossano tra le altre Rihanna, Miley Cyrus e Charlize Theron

Gli ear cuff, gli orecchini trendy del momento, originali e di grande effetto, sono perfetti per non passare inosservate. Con le loro elaborate “scenografie” e i dettagli dorati o argentati che quasi sempre li imprezioscono, sono assolutamente in linea con la parola d’ordine di questi tempi, “osare”. Dall’abbigliamento al trucco, dalle unghie agli accessori, orecchini compresi.

Semplici o elaborati, con piume, cristalli, pendenti. Con pietre false o veri diamanti. Con foglie o animali, gli Ear Cuffs, vere opere d’arte che si “arrampicano” sull’orecchio, stanno vivendo il loro momento revival, grazie soprattutto alle innumerevoli celebrities – e agli stilisti –  che li hanno riportati alla ribalta sui red carpet e le passerelle mondiali.

Da Rihanna a Miley Cyrus, che ha di recente optato per un nuovo look aggressivo, da Scarlett Johansson a Emma Watson (da maghetta a bad girl sugli ultimi red carpet) e Sienna Miller, passando per Cara Delevigne e Linda Evangelista, l’ear cuff, nato in realtà negli anni ’90, è stato il vero must della stagione passata e non sembra conoscere declino, anzi.

L’ear cuff trae ispirazione dal tradizionale orecchino indiano e, come quello, spesso è provvisto di una catenina per congiungere il lobo ad un altro punto, sulla parte più alta dell’orecchio ma anche tra i capelli. Minuscole architetture, minimaliste o barocche, gli ear cuffs si indossano su un solo orecchio. Ci si può far sbocciare un fiore o attorcigliare un serpente, appollaiare un piccolo drago di metallo con le ali spiegate.

Molto scenografici, adorati dagli stilisti, e soprattutto, a differenza dei vari piercing, assolutamente indolori: non sono che cerchietti o forme varie tenute insieme da una catenella fissata poi a un punto luce sul lobo. Con gli ear cuffs ci si può sbizzarrire: le più eccentriche li vogliono estremi, super scenografici. Come Ke$ha, sempre sexy e stravagante in tutte le sue foto, che punta sulle  maxi-decorazioni in oro. Sienna Miller lo sceglie punk, in stile con il suo look. Scarlett Johansson e Michelle Williams optano per il discreto, in oro e piccole perle bianche.

Il modello  più gettonato di ear cuff è quello formato da tre-sei anelli che a distanze regolari decorano l’intero orecchio. Molto rischiesti anche gli ear cuffs impreziositi con strass e pietre luminose, come quello meraviglioso indossato dalla top in ascesa Cara Delevigne, tutto tempestato di Swarosky. Non mancano le varianti più grintose a forma di drago o serpente, mentre le versioni più audaci sono quelle molto grandi decorate con foglie laminate in oro o piume lunghe. Senza dimenticare quelli a forma di teschio, in linea con la Skull Mania, moda dei teschi che impazza tra le star.

 

 

Ear Cuff, l’orecchino scultura più amato dalle celeb