David senza Sabrina Ferilli sul red carpet. Voti ai look

In una serata italiana, nostrana per vizi e virtù, il cinema italiano si celebra senza i complessi derivanti dall’ossessione ripetitiva seguita all’esaltazione de "La Grande Bellezza" e del suo Oscar.

A ricevere encomi e il riconoscimento più importante ai David è stato Paolo Virzì, regista toscano, compagno di Micaela Ramazzotti, per il suo "Il capitale umano".

Noi abbiamo osservato questa 59° edizione come si studia un ambiente da cui prendere la gusta distanza, per individuarne i contorni e valutare le sfumature in materia di stile.

Da Sofia (o Sophia?) Loren a Kasia Smutniak, le scelte in materia di stile delle nostre protagoniste nella notte romana.Una serata dolce, calda che avrebbe dovuto vedere sfilare, su quel red caroet, anche lei, Sabrina Ferilli.

David senza Sabrina Ferilli sul red carpet. Voti ai look