Come costruire il proprio guardaroba

Lo stile nel vestire fa parte della personalità di ciascuno e la mette in bella mostra verso l’esterno. Timidezza o audacia, estro o riflessività, originalità o tradizionalismo: sono molti gli aspetti di noi che inevitabilmente vengono svelati dall’abbigliamento.
E’ per questo che è importante che ognuno possegga un proprio stile, un’impronta particolare, in definitiva un insieme di caratteristiche che può essere adatta solo a quella persona e non a un’altra. E’ per questo che stile e moda passeggera non sempre vanno d’accordo: è facile lasciarsi prendere la mano dal trend del momento, ma questo dovrà entrare nel guardaroba solo se sarà adatto alle nostre forme, ai nostri colori preferiti e al nostro modo di essere.
Ecco alcune regole per costruire un guardaroba a propria immagine e somiglianza:

  • Davanti allo specchio

Prima di tutto, guardatevi allo specchio con occhio clinico e individuate i vostri punti di forza, che costituiranno il focus del vostro stile. Sono le gambe lunghe e affusolate? Nel vostro armadio non potranno mancare minigonne sopra al ginocchio e pantaloni a sigaretta. Avete un décolleté niente male? Largo allora alle maglie adeguatamente scollate, e così via.

  • Il segreto sta nei colori

Individuate un colore che amate e che vi sta d’incanto (possono anche essere due o più, sempre che si abbinino alla perfezione tra loro)  e puntate su quello. Sarà ancora meglio se scegliete un tono particolare (può essere il ruggine, il giallo senape, il rosso geranio, il verde acido, il blu notte). Comprate accessori e abiti di questo colore o che lo contengano: questo farà parte del vostro stile, al di là di qualsiasi moda. Presto noterete che le sciarpe o le camicie che riceverete in regalo saranno di questi colori: vorrà dire che il vostro stile  e viene riconosciuto anche dagli altri.

  • Mescolate cheap e chic

Comprate dei capi base anche a poco prezzo ma non esitate a spendere un po’ di più per qualcosa di particolare, e, perché no, di firmato, che fa la differenza e che rimarrà a lungo nel guardaroba: un cappotto, un foulard, una camicia o una borsa che vi darà quel non so che di chic.

  • Comprate qualcosa solo se ne siete convinte

Solo così ciò che comprerete sarà veramente adatto a voi. Indossate solo ciò che vi sta bene, senza "se" e senza "ma" ."Se fossi più magra starei meglio", "è troppo corto ma per stavolta lo metto ugualmente": tutte frasi che dovrete bandire dal vostro vocabolario, se volerte diventare maestre di stile.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come costruire il proprio guardaroba